Contenuto riservato agli abbonati

Che gran peccato, contro la Roma un regalo costa caro all’Udinese

ROMA. Basta un errore per macchiare la partita dell’Udinese a Roma e restare per la seconda volta di fila a secco di punti.

Molina è stato po’ il beniamino del girone di ritorno dello scorso campionato, quando Luca Gotti prese il coraggio a due mani per inserirlo sulla fascia destra al posto di un nazionale come Stryger Larsen, dirottato per questo sulla sinistra, là dove spesso e volentieri ha giostrato con la sua Danimarca.

Un’ascesa,

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Prostituzione e violenze sessuali, sgominata a Bologna banda che reclutava giovani ragazze albanesi

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi