Contenuto riservato agli abbonati

Il gran finale per gli atleti olimpici friulani: «Che emozione l’incontro con Mattarella»

Aere, Rossi, Navarria, Milan e Zanni tra le 109 medaglie al Quirinale

UDINE. Una giornata di gloria, meritata, meritatissima. A riportare il tricolore al presidente della Repubblica, a prendersi valanghe complimenti e una medaglia d’argento da Mattarella e, prima della cena a palazzo Chigi dal presidente del Consiglio Mario Draghi, come era avvenuto il 12 luglio ai campioni d’Europa del calcio, a prendersi il tripudio della gente attraversando il centro sui pullman scoperti nel tiepido inizio autunno della capitale.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Egitto, per la prima volta l'arte contemporanea in mostra ai piedi delle Piramidi di Giza

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi