Contenuto riservato agli abbonati

Beto ci mette la testa e all’ultimo respiro l’Udinese si prende il punto con l’Atalanta

BERGAMO. Sta diventando la zona Beto. Per la seconda partita di fila, dopo quella con il Bologna, l’Udinese pareggia in volata con un colpo di testa del suo centravanti, arrivato al terzo centro consecutivo.

Stavolta il portoghese ha messo il proprio sigillo in pieno recupero, quando ormai l’Atalanta sembrava avere già tutti e tre i punti in tasca, grazie a un gol di Malinovsyi arrivato in modo discutibile, più che per il 68% di possesso palla, piuttosto sterile, visto che alla fine la Lega serie A rileverà nelle sue statistiche ufficiali 9 tiri in porta a testa.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Parolacce, gaffe, piazzate: ecco tutti gli show di Massimo Ferrero

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi