Contenuto riservato agli abbonati

L'Udinese esce sconfitta da Torino: i granata si impongono per 2-1

TORINO. Doveva essere la partita della svolta, si è trasformata in un mezzo flop che ha emesso delle sentenze piuttosto chiare in casa Udinese. Almeno un paio.

La prima riguarda la difesa “a tre” che non può essere un dogma neppure si cerca l’assetto offensivo e il centrocampo è, di conseguenza, più scoperto: togliendo un uomo in retroguardia quando la frittata era già in fase di cottura, a una mezzoretta dal novantesimo, l’Udinese si è risvegliata, mettendo sotto il Toro e trasformando Vanja Milinkovic nel migliore in campo.

La

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

No Vax, il dentista col braccio in silicone: "Una provocazione, mi sono vaccinato il giorno dopo"

Mousse alla nocciola e cioccolato, clementina e cardamomo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi