Apu, sì agli allenamenti individuali C’è uno spiraglio per giocare a Cantù

É arrivato il via libera dell’Azienda sanitaria dopo che i tamponi della squadra sono risultati negativi  Possibile un ritorno in campo già domenica con la capolista. Test ancora positivo per Antonutti

udine

Via libera dall’Azienda sanitaria, l’Apu Old Wild West torna ad allenarsi al Carnera, seppure in forma individuale e a porte rigorosamente chiuse. Grazie al semaforo verde dell’Asufc, arrivato ieri mattina, il gruppo squadra bianconero ha potuto interrompere lo stato di isolamento fiduciario: nel pomeriggio si è svolto il primo allenamento post-quarantena, con pesi, esercizi relativi alla parte atletica e tiri a canestro.




Il provvedimento dell’Asufc impone due giorni di allenamenti individuali, quindi anche nella tarda mattinata di oggi l’Apu si allenerà senza contatti fisici fra gli atleti. L’ok è arrivato grazie all’esito dei tamponi molecolari effettuati lunedì sul team squadra: confermata la negatività di tutti, che così hanno potuto lasciare le proprie abitazioni e rimettersi al lavoro, almeno in forma parziale. Restano in quarantena in due: l’assistente allenatore Carlo Campigotto e il giocatore Marco Pieri, in quanto coinquilini di Carlo Finetti, risultato positivo al Covid venerdì scorso. Lo screening su tutto il gruppo, però, continua: ieri altro giro di tamponi molecolari, e se domani non dovessero emergere brutte sorprese, è probabile che da giovedì l’Apu possa ricominciare ad allenarsi senza limitazioni.



La situazione venutasi a creare tiene viva la possibilità di giocare domenica a Desio contro la Pallacanestro Cantù. I cinque giorni di allenamenti indicati nel regolamento Fip ci sono (a meno di nuovi colpi di scena), anche se due di questi in forma individuale e non in gruppo. La società bianconera, nelle prossime ore, si metterà in contatto con quella canturina per raggiungere un accordo. Una cosa è certa: quella che fino a pochi giorni fa sembrava una partita destinata al rinvio, ora ha molte possibilità di andare regolarmente in scena.



Notizie meno positive per quanto riguarda il capitano. Il tampone molecolare effettuato lunedì ha dato esito positivo: Antonutti deve ancora convivere con il Covid, inevitabilmente i tempi di recupero si allungano. Le condizioni di salute del “Cigno di Colloredo”, comunque, sono in costante miglioramento. Oggi il tampone di controllo tocca a Vittorio Nobile. Il risultato è atteso per domani, in caso di negatività l’esterno di Basiliano potrà sottoporsi ai test per ottenere l’idoneità sportiva post Covid.



La Fip ha fissato la data del recupero della gara fra Torino Teen Basket e Women Apu Delser, non disputata domenica scorsa per la positività del centro bianconero Lorena Molnar. Le due squadre si affronteranno alla palestra Sport Club di Venaria Reale mercoledì 8 novembre con palla a due alle 18. —



2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Calcio, giornalista molestata in diretta tv dopo Empoli-Fiorentina

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi