Contenuto riservato agli abbonati

Gotti dopo il pareggio con il Genoa: «Ci è mancato Pereyra»

Il mister bianconero non nasconde che la perdita dell’argentino si è fatta sentire. E sulla sua posizione: «La pressione? La sento come tutti gli altri allenatori»

UDINE. Non era questo l’epilogo che ci si aspettava per festeggiare il 125º compleanno dell’Udinese. E non era nemmeno questa la partita che ci si aspettava da parte della squadra, lenta e compassata nel primo tempo e più intraprendente ma poco pericolosa nella ripresa.

Luca Gotti ha il viso segnato dalla delusione: «La pressione? La sento come tutti gli altri allenatori».
ANALISI

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Studenti in piazza a Torino, scontri con la polizia

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi