Scherma cittadina onoraria di Premariacco nel ricordo del leggendario Fiore dei Liberi

Oggi la cerimonia al Teatro di Orsaria con un poker di campioni guidato da Navarria. Il sindaco: ora vogliamo una palestra 

la storia



Il Comune di Premariacco e il Comitato Regionale Fvg della Federscherma dedicano una giornata intera alla figura di Fiore dei Liberi, maestro d’armi nato proprio a Premariacco, che per primo descrisse e codificò i movimenti della nobile arte nel suo trattato Flos Duellatorum del 1409. Stamattina un seminario di studi, seguito dal Trofeo Fiore dei Liberi, una gara a squadre di fioretto e spada. Nel tardo pomeriggio verrà assegnata la cittadinanza onoraria ai campioni della scherma Mara Navarria, Margherita Granbassi, Mauro Numa e Andrea Cipressa, tutti medagliati olimpici, e al presidente della Federscherma, Paolo Azzi. «Grazie al Comitato Regionale Fis Fvg – spiega il sindaco, Michele De Sabata – riportiamo la scherma nel nostro Comune, che ha nel proprio stemma il fioretto. Al momento non ci sono strutture adeguate a praticarla, tanto che l’attività in passato è stata trasferita a Cividale. Il nostro sogno è realizzare una palestra nuova per far rinascere una sala schermistica anche a Premariacco, comune molto vivace nello sport». Oggi si inizia alle 9.30 con il seminario “Il territorio cividalese nel Trecento e la presenza dei Maestri d’Armi come Fiore dei Liberi” in sala Pizzoni a Orsaria. Il Trofeo Fiore dei Liberi si terrà nella Palestra delle Medie di Premariacco dalle 15.30 alle 17.30 e avrà per protagonisti giovani schermidori regionali impegnati in una gara a squadre miste maschili e femminili nelle armi del fioretto e della spada. La serata d’onore inizierà alle 18.30 a TeatrOrsaria e avrà tra gli ospiti sul palco alcuni atleti simbolo della scherma italiana: la friulana Mara Navarria, spadista campionessa del Mondo e bronzo olimpico a Tokyo; la giuliana Margherita Granbassi, fiorettista campionessa del Mondo e bronzo olimpico a Pechino 2008 (individuale e a squadre); Mauro Numa, oro olimpico individuale e a squadre nel fioretto a Los Angeles 1984 e ora stimato tecnico federale; e Andrea Cipressa, compagno di squadra di Numa a Los Angeles e ct del fioretto azzurro fino alle ultime Olimpiadi. A loro e al Presidente della Federscherma Paolo Azzi, il sindaco di Premariacco Michele De Sabata, in onore e ricordo di Fiore dei Liberi, conferirà ufficialmente la cittadinanza onoraria di Premariacco.

Durante la serata verranno celebrati anche i cinquant’anni dell’Accademia Schermistica Fiore dei Liberi, la sala scherma di Cividale del Friuli. Gli eventi sono a ingresso libero, previa prenotazione (biblioteca@com.premariacco.regione.fvg.it).

La giornata è organizzata con la collaborazione dell’Accademia Schermistica Fiore dei Liberi di Cividale e dell’Udinese Club “Arthur Zico”. —



Video del giorno

Metropolis/15, Bonino: "Casellati ha esposto la sua persona e l'istituzione che rappresenta. Non si fa"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi