Coppa d’Eccellenza, Tamai in missione a San Luigi

Obiettivo semifinale per i mobilieri e per il Fiume, che sfida il Brian. Nel campionato di Promozione chance per il Prata Falchi

pordenone

Archiviata la prima metà di regular season di Eccellenza, per la massima categoria regionale oggi si giocano i quarti di finale di Coppa Italia. Alle 14.30 in programma le quattro gare secche che valgono l’accesso alle semifinali: in caso di pareggio nei 90 minuti, le due contendenti si giocheranno il passaggio del turno ai calci di rigore. Torna in campo il Fiume Bannia, che ospita un Brian Lignano ferito dall’aver perso il primo posto in campionato nell’ultima giornata. I neroverdi, dopo aver saltato gli ultimi due match di campionato per un focolaio Covid, tornano a giocare, potendo così finalmente vedere l’esordio di mister Colletto, al suo secondo mandato tra i fiumani. L’altra pordenonese in gioco è il Tamai, atteso in terra triestina da un giovane ma solido San Luigi. Ai mobilieri serve un risultato utile dopo una prima parte di stagione complessa, anche per “blindare” la posizione di Birtig, ultimamente un po’ in discussione.


Completano il programma la Pro Gorizia, impegnata in casa con il Tricesimo, e l’Ancona Lumignacco che ha cambiato tecnico – fuori Sante Bernardo, dentro Mirko Baron, “promosso” dall’under 19 – in casa della Virtus Corno.

In Promozione, palla-gol importante sui piedi del Prata Falchi: il Maniago Vajont ha rinviato l’anticipo dopo aver riscontrato dei casi di positività (al momento positivi 4 dirigenti e 3 giocatori) e così i mobilieri possono ottenere la vetta in solitaria portandosi a quota 27 punti in caso di successo oggi contro l’Unione Basso Friuli in trasferta nel big match di giornata. Interessante anche la sfida tra la Sacilese, sul campo di casa, e l’ambizioso Corva, che mette in palio punti pesanti per attaccare le prime posizioni.

In Prima A, Unione Smt e Virtus Roveredo cercheranno di accorciare ancora di più la classifica nelle prime posizioni, affrontando il Sarone 1975-2017 in casa e il San Quirino in trasferta. Chiude il programma giornaliero la Seconda categoria, in cui tutti gli occhi saranno puntati su Ramuscellese-Montereale Valcellina, big match in vetta tra i padroni di casa, primi a 25 punti, e gli ospiti, secondi a meno 1 e vogliosi di sorpasso. —

M.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Tennis, l'esilio dorato di Djokovic nella sua Belgrado

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi