Il Cjarlins da Campodarsego ritorna con un punto prezioso

Gli uomini di Moras in formazione rimaneggiata reggono bene sul campo veneto E nella ripresa per poco non riescono nel colpaccio. Esordio stagionale per Moro

CAMPODARSEGO

Il Cjarlins Muzane si riprende dopo lo scivolone interno contro il Montebelluna inchiodando il Campodarsego sullo 0-0 nonostante la formazione rimaneggiata per infortuni.


Si registra l’esordio stagionale tra i pali per Simone Moro coperto dalla linea a tre Ndoj-Tobanelli-Dall’Ara. Centrocampo inedito con Akafou nel mezzo affiancato da Venitucci e dalla coppia Cucchiaro-Bran sulle ali. Tridente con Miechelotto e Agnoletti esterni, Rocco centrale. Il Campodarsego parte aggressivo e dopo cinque minuti è già molto pericoloso con il destro di Addiego, respinto di piede da Moro. Ancora i locali al 19’ molto pericolosi, Buratto mette nel mirino la porta arancioazzurra ma non inquadra il bersaglio calciando di poco a lato. Risponde Venitucci che prova una sortita offensiva al 28’ con una conclusione da fuori, alta sopra la traversa.

Il Cjarlins Muzane inizia a difendersi con ordine e dopo l'amnesia iniziale lascia ai padroni di casa un solo tiro debole di Guitto dal limite dell’area fino all’intervallo. Di rientro dagli spogliatoi la situazione rimane pressoché invariata, il sostanziale equilibrio tra le due formazioni persiste anche durante la seconda frazione di gioco. Dopo sei minuti di gioco Addiego Mobilio scalda i guanti di Moro, impegnando l’estremo difensore friulano a una parata bassa. Mister Moras inizia a difendere a quattro con l’inserimento di Forestan e Bussi dopo pochi minuti. Al 14’ va in scena l’azione più pericolosa del match con il palo colpito da Bussi in spaccata: sulla ribattuta Cucchiaro non trova il varco perfetto per infilare Boscolo Palo che si salva in qualche modo con una parata plastica. Gli ospiti non demordono e provano a fare di ogni pallone una potenziale azione da gol: al 26’ ancora Bussi impegna alla parata a terra Boscolo Palo con un destro a giro rasoterra. Solo al 37’ si rivede il Campodarsego con una punizione di Addiego Mobilio che tuttavia va fuori bersaglio, spedendo la palla oltre il legno. Sul finale Callegaro potrebbe regalare i tre punti ma il destro dell’ex è impreciso. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Video del giorno

Metropolis/13 Live Speciale Quirinale - Salti di fine stagione. Con Corrado Augias e Stefano Folli

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi