Il Pozzo superstar vince il derby con il Cus Trieste

Iopgroup ko a San Donà in B1 femminile, in B2 invece fanno filotto la capolista Blueteam, Villa Vincentina ed Est Volley



Festeggiano i ragazzi de Il Pozzo Pradamano, che hanno portato a casa il derby di B maschile contro il Cus Trieste. Niente da fare, invece, in B1, per Iopgroup Forum Iulii Udine Volley, fermata a Belluno. Sulla cresta dell’onda, in B2 femminile, Bluteam Pavia di Udine e Farmaderbe Villa Vicentina.




Sono tre punti pesantissimi quelli ottenuti dai ragazzi de Il Pozzo Pradamano contro il Cus Trieste, squadra attrezzata e con buone individualità. «Siamo partiti benissimo nei primi due parziali – dice il ds Paolo Tomasino – vincendo il primo ai vantaggi e il secondo di carattere. Purtroppo in questo periodo soffriamo dei cali di concentrazione nel terzo set e anche contro i giuliani non siamo riusciti a chiudere subito, perdendo 17-25. Siamo rientrati in campo concentratissimi vincendo il quarto set per 25-10. È – prosegue – una vittoria che ci dà fiducia: siamo sempre più consapevoli dei nostri mezzi. Grazie al pubblico che ci ha sostenuto alla grande».



Lo Iopgroup è rientrato a mani vuote dalla trasferta in casa del Cortina Express Imoco San Donà. Le padrone di casa, che viaggiano nei piani alti della classifica, si sono imposte per 25-21, 25-18, 25-20. La graduatoria del girone è un po’ falsata dai recuperi ancora da disputare. Le friulane, che hanno giocato un match in meno, contano dieci lunghezze e si trovano appena sopra la zona rossa della graduatoria.



Continua la marcia inarrestabile del Blu Team Pavia di Udine che grazie al successo in tre set (25-13, 25-21, 25-17) sulla matricola Libertas Martignacco resta da solo al comando della classifica con un impressionante filotto di sette vittorie per tre a zero. Nessuno, fino ad ora, sembra poter contrastare lo strapotere delle ragazze di mister Castegnaro. Successo in trasferta per tre a uno (23-25, 19-25, 25-20, 21-25) per la Farmaderbe Villa Vicentina contro il Synergy Venezia. Premiata la pazienza delle friulane che hanno saputo aspettare e colpire le avversarie al momento giusto. Terza vittoria consecutiva per l’EstVolley San Giovanni al Natisone che ha regolato in quattro set (22-25, 21-25, 29-27, 19-25), fuori casa, lo Jesolo e si sta portando piano piano fuori dalla zona rossa della classifica. —



Video del giorno

Milano, vigile in borghese spara un colpo in aria: disarmato da un gruppo di ragazzi

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi