Contenuto riservato agli abbonati

Pordenone, riparti: ora servono due vittorie

I neroverdi possono così girare la boa del girone d’andata con 13 punti. Cosenza, Crotone e Lecce le prossime avversarie

PORDENONE. Quattro punti nelle ultime tre partite: il bilancio delle gare giocate in otto giorni dal Pordenone tutto sommato non è da buttare, anzi, soprattutto perché le prestazioni sono state positive. Ma è chiaro che, vista la posizione in classifica e il ritardo già accumulato, una sconfitta come quella di Benevento pesa.

Meglio concentrarsi sugli aspetti positivi e su ciò che il gruppo ha di fronte.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Maneskin, il "moonwalk" di Damiano prima del «Saturday Night Live»

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi