L’Udinese ha esonerato Gotti, in panchina per ora ci va il vice

LaPresse

La decisione dopo una giornata convulsa, fatta di consultazioni e analisi sui possibili sostituti, tanto che Gotti ha diretto l'allenamento del mattino al Bruseschi per poi essere sollevato dall'incarico in serata

UDINE. L'Udinese ha esonerato Luca Gotti: la sconfitta rimediata nel posticipo del lunedì a Empoli è costata cara al tecnico di Contarina che lascia i bianconeri al 14° posto con 16 punti in classifica, a sei lunghezze dalla zona retrocessione.

La decisione dopo una giornata convulsa, fatta di consultazioni e analisi sui possibili sostituti, tanto che Gotti ha diretto l'allenamento del mattino al Bruseschi per poi essere sollevato dall'incarico in serata, quando il club bianconero, guidato nelle mosse da Gino Pozzo, ha convocato in sede il vice Gabriele Cioffi che dovrebbe preparare la squadra in vista della sfida di sabato con il Milan.

Un incarico ad interim: è difficile che anche stavolta - come era successo nel novembre di due anni fa con il cambio Tudor-Gotti - l'Udinese si affidi a una soluzione interna.

Più probabile che Pozzo stia prendendo tempo per valutare con attenzione le candidature sulla propria scrivania.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La Notre-Dame virtuale batte sul tempo la cattedrale reale. Ma attenzione alle vertigini

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi