Tedino lancia Dalle Mura Davanti un tridente inedito

PORDENONE

Salgono le quotazioni di Christian Dalle Mura per il ruolo di terzino sinistro da ricoprire nel match con il Lecce: il giovane (classe 2002) arrivato dalla Fiorentina dovrebbe andare così a prendere il posto lasciato libero da Falasco, passato ieri ufficialmente all’Ascoli. Si prospetta ancora una gara in panchina per Perri, laterale mancino, che quando è sceso in campo non è mai dispiaciuto, anzi.


Il calciatore di proprietà dei viola sarà uno dei volti nuovi della difesa rispetto all’incontro di Crotone: l’altro sarà Barison, che andrà a sistemarsi al fianco di Bassoli. In porta giocherà Perisan, sulla fascia destra El Kaouakibi. Definite le gerarchie in attacco – tridente con Pellegrini, Butic e Cambiaghi – a centrocampo, al fianco di Pasa, lottano tre calciatori per due maglie: Pinato, Magnino e Zammarini. I favoriti, al momento, sembrano i primi due, con “Zamma” pronto a entrare nella ripresa esattamente come il suo grande amico – e fresco di ritorno in neroverde – Gavazzi.

Oggi e domani il Pordenone si allena a porte chiuse al De Marchi. Dopo la rifinitura di sabato la partenza per il ritiro di Lignano. Domenica alle 16.15 la partita col Lecce, la prima in assoluto del 2022. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Tennis, l'esilio dorato di Djokovic nella sua Belgrado

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi