Contenuto riservato agli abbonati

Pordenone, ecco il terzo Lovisa: quando la salvezza è un affare di famiglia

PORDENONE. Vista la giornata di squalifica rimediata da due centrocampisti (Pinato e Pasa) e, inoltre, considerato il giudizio positivo di Bruno Tedino relativo alla prestazione che ha offerto nel secondo tempo col Lecce, è molto probabile vedere Alessandro Lovisa titolare nel centrocampo del Pordenone nell’incontro di sabato con il Perugia.

Il figlio del presidente Mauro, classe 2001, fratello del direttore tecnico Matteo, è arrivato al De Marchi all’inizio di gennaio in prestito dalla Fiorentina: sembra destinato a disputare la sua prima gara in carriera dall’inizio in serie B e la prima gara nella formazione iniziale da inizio campionato.

Nel

Video del giorno

Cappella Sistina, Jason Momoa si scusa coi fans italiani per le foto: “Non volevo offendervi”

Barrette di ceci, cioccolato fondente, mandorle e uvetta

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi