Contenuto riservato agli abbonati

Udinese, nel gioco del calcio si tira anche in porta

ANSA/LUCA ZENNARO

Perdere non doveva assolutamente l’Udinese contro il Genoa, affidato nelle ultime ore al tedesco Blessin in una sorta di ultimissima spiaggia per sperare nella sopravvivenza. E perdere l’Udinese non ha perso. Punto. Stop. Perché è stata una delle più brutte prestazioni della squadra bianconera nell’ultimo decennio.

E non venite a dirci adesso che il Genoa ha cuore, ha aggredito dal primo minuto, era all’ultima spiaggia per intravedere qualche squadra davanti e sperare di prenderla.

Video del giorno

Cappella Sistina, Jason Momoa si scusa coi fans italiani per le foto: “Non volevo offendervi”

Barrette di ceci, cioccolato fondente, mandorle e uvetta

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi