Contenuto riservato agli abbonati

È morto Remo Venzo: la boxe friulana piange il maestro padrone del Benedetti

Il maestro Remo Venzo (a sinistra) con un allievo dell’Associazione Pugilistica Udinese

UDINE. Il maestro Remo Venzo se n’è andato nella notte tra sabato 22 e domenica 23 gennaio: salutando colui che ha retto in prima persona le sorti del pugilato udinese per quasi sessant’anni, la Associazione Pugilistica Udinese e tutto il mondo della boxe friulana piangono ora una delle colonne portanti del movimento, tecnico ed educatore capace di forgiare generazioni di atleti e di uomini, indiscusso e rispettato padrone della palestra di via Marangoni, che ogni giorno apriva e chiudeva, sin dagli anni Sessanta.

Malato

Video del giorno

Anne Hathaway VS Julia Roberts: la sfida di stile al Festival di Cannes 2022

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi