Contenuto riservato agli abbonati

Pordenone, c’è tanto di mister Tedino nella vittoria di Perugia

Il tecnico ha azzeccato tutte le mosse al “Curi”, ma esalta la squadra: «Con questa compattezza nulla ci è precluso»

PORDENONE. Se si tratta di vera svolta o di fuoco di paglia lo dirà il mese di febbraio, quando il Pordenone, dopo la sosta, giocherà sei partite in venti giorni.

Ma nell’attesa il successo di Perugia ha aperto orizzonti nuovi. E per certi versi insperati. Perché la sconfitta interna con il Lecce, seguita alla debacle di Crotone prima di Natale, era sembrata scoraggiare anche i più ottimisti.

Non

Video del giorno

Cappella Sistina, Jason Momoa si scusa coi fans italiani per le foto: “Non volevo offendervi”

Barrette di ceci, cioccolato fondente, mandorle e uvetta

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi