In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
Calcio serie c

Il Pordenone finalmente può abbracciare Martinez

Martedì dovrebbe arrivare la fumata bianca per il portiere in arrivo dalla Triestina. La sconfitta con la Virtus Vecomp non preoccupa. Di Carlo: siamo ancora al 60%

Matteo Coral
1 minuto di lettura

Il Pordenone ha chiuso la settimana di lavoro con la sconfitta in amichevole con la Virtus Vecomp Verona. Un 2-1 per i rossoblù che non deve allarmare eccessivamente l’ambiente, nonostante questa caduta rappresenti la seconda sconfitta della preseason dei pordenonesi, dopo l’1-0 subito contro il Foggia.

Il risultato negativo, infatti, non riassume quanto fatto vedere dai ramarri in campo, con la squadra di Di Carlo che ha giocato in modo propositivo, creando numerose palle gol dopo essere passata in vantaggio con la combinazione Burrai-Zammarini.

L’apporto dei senatori alla partita è stato positivo, anche se i neroverdi avranno bisogno di tempo per lavorare bene sulla coesione del gruppo, cambiato notevolmente in questa sessione di mercato.

La già citata intraprendenza del Pordenone è ciò che più è piaciuto della partita a mister Di Carlo, con la squadra che si è dimostrata in grado di prendere in mano la gara e di fare gioco con continuità nel corso dei 90 minuti.

Il tecnico, come ha dichiarato dopo l’amichevole di Veronello, vuole però vedere alcuni miglioramenti per quanto riguarda la fluidità e la circolazione del pallone nelle fasi di possesso.

Aumentando i giri del motore, infatti, i neroverdi potranno rendersi ancora più incisivi in un girone di Serie C in cui ci sono almeno cinque o sei squadre, ramarri compresi, in grado di poter competere per il titolo e per la conseguente promozione in cadetteria. Oltre ai miglioramenti da fare in fase di possesso palla, i ramarri dovranno lavorare anche sull’attenzione ai dettagli.

La sconfitta con la Virtus Verona, infatti, è arrivata grazie a una doppietta del difensore rossoblù Carlo Faedo, in grado di trasformare in gol due cross pericolosi arrivati da calcio d’angolo, denotando una disattenzione neroverde sulle palle inattive.

Di Carlo ha sottolineato quanto questi aspetti possano contare in un campionato che negli ultimi anni si è livellato verso l’alto e in cui anche le big possono perdere punti contro le piccole. «Ben venga questa sconfitta – ha affermato il tecnico nel post gara – perché ci fa capire su cosa dobbiamo migliorare ulteriormente. Al momento siamo al 60%, ma abbiamo tutto il tempo di migliorare».

L’inizio del campionato, infatti, ha subito uno slittamento, con il via ora fissato per il 4 settembre che permetterà ai neroverdi di lavorare ancora sul campo in preparazione al torneo.

Intanto la società continua a muoversi sul mercato per puntellare la rosa e fornire a Di Carlo il gruppo definitivo per provare a tornare in Serie B.

Dopo settimane di tira e molla, potrebbe arrivare domani la fumata bianca per l’arrivo di Miguel Angel Martinez in neroverde. Il portiere proveniente dalla Triestina andrebbe così a completare il reparto a disposizione di Di Carlo.

I commenti dei lettori