In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Europei di nuoto: Simona Quadarella domina i 1500 stile libero, argento per Carraro nei 200 rana e Ceccon nei 50 dorso. Storico oro nei tuffi, “tripletta” nell’artistico

Tutti i risultati e le gare di oggi

A CURA DELLA REDAZIONE WEB
Aggiornato alle 7 minuti di lettura

Creato da

(ansa)

ROMA. Quinto giorno di gare agli Europei di nuoto. Ferragosto subito d'oro per il nuoto artistico azzurro: Giorgio Misini e Lucrezia Ruggiero hanno trionfato nel duo misto tecnico. Quarto oro per l'Italia del nuoto artistico agli Europei di Roma e quarto oro per Giorgio Minisini.
Linda Cerruti e Costanza Ferro, tra le coppie più affiatate e longeve del sincro italiano, compagne di club nella Marina Militare e nella Rari Nantes Savona, vent'anni in acqua insieme, amiche anche fuori dalla piscina, conquistano il bronzo nel duet tech e per Cerruti è la medaglia europea numero 21 in dieci anni.
Gregorio Paltrinieri accede alla finale dei 1500 stile libero uomini, l’appuntamento è per martedì pomeriggio. 
L'Italtuffi scrive una pagina di storia agli Europei. I quattro giovani azzurri Chiara Pellacani, Andreas Sargent Larsen, Eduard Timbretti Gugiu e Sarah Jodoin di Maria hanno infatti conquistato l'oro nel Team Event, battendo la favorita Ucraina e la Gran Bretagna. Un successo che certifica l'ottimo stato di salute dell'intero movimento. Nel 2021 a Budapest l'Italia fu d'argento nella prova a squadre, con il solo Giovannini al posto di Timbretti rispetto al quartetto che ha vinto oggi. L'Italia vince anche la medaglia d'argento nel libero a squadre femminile del nuoto artistico.
L’Italia è in finale nella 4x100 stile libero mixed grazie ad Alessandro Bori, Manuel Frigo, Sofia Morini e Costanza Cocconcelli. Nel pomeriggio (ore 18.00), in finale, Ilaria Bianchi nei 100 farfalla donne; Marco De Tullio e Stefano Di Cola nei 200 stile libero uomini; Martina Carraro e Francesca Fangio nei 200 rana donne; Thomas Ceccon e Michele Lamberti nei 50 dorso uomini; Simona Quadarella e Martina Rita Caramignoli nei 1500 stile libero donne.

Segui gli aggiornamenti
 

19.55 – Francia oro nella 4x100 mista sl, Italia quarta
L'Italia ha chiuso al quarto posto l'ultima gara di giornata agli Europei di nuoto a Roma, la 4x10 mista stile libero, alle spalle di Francia, Gran Bretagna e Svezia. Azzurri già dal podio per 22 centesimi.

19.45 – Quadarella oro nei 1.500 sl, bronzo Caramignoli
Simona Quadarella vince la medaglia d'oro nei 1500 stile libero ai campionati europei di Roma. L'azzurra trionfa con il tempo di 15'54"15 davanti all'ungherese Viktoria Mihalyvari (16'02"15) e all'altra italiana Martina Rita Caramignoli (16'12"39).

19.10 - Ceccon argento 50 dorso, oro a greco Christou
Thomas Ceccon e' il nuovo vicecampione europeo dei 50 dorso. Il campione azzurro agli Europei di Roma è giunto ad appena quattro centesimi dalla medaglia d'oro conquistata dal greco Apostolos Christou in 24"36. Per il 21enne nuotatore vicentino, portacolori delle Fiamme Oro nei giorni scorsi oro nei 50 farfalla e nella 4x100 stile libero (oltre al bronzo nella 4x100 mista), il crono di 24"40. Bronzo al tedesco Ole Braunschweig (24"68). Quinto l'altro italiano Michele Lamberti (24"85).

18.30 – Panziera e Scalia in finale nei 100 dorso donne
Margherita Panziera e Silvia Scalia hanno conquistato il pass per la finale dei 100 dorso agli Europei di nuoto a Roma. Per Panziera miglior tempo di qualificazione con 59"72.

18.25 – Martina Carraro argento nei 200 rana
Martina Carraro conquista la medaglia d'argento nei 200 rana ai campionati europei di Roma 2022. L'azzurra chiude con il tempo di 2'23"64 cedendo solo alla svizzera Lisa Mamie (2'23"27). Bronzo per la lituana Kotryna Teterevkova (2'24"16), sesta l'altra azzurra Francesca Fangio (2'26"79).

18.16 – oro Popovici nei 200 sl, De Tullio quarto
Il romeno David Popovici ha dominato i 200 stile libero in 1'42"97, vincendo l'oro agli Europei di nuoto a Roma, davanti allo svizzero Antonio Djakovic, argento in 1'45"60, e all'austriaco Felix Auboeck, bronzo in 1'45"89. Giù dal podio gli azzurri: Marco De Tullio quarto in 1'46"37, Stefano Di Cola sesto in 1'46"74. «Ho nuotato male, la gara non è andata bene», ha detto un deluso De Tullio ai microfoni Rai, mentre Di Cola ha spiegato: «Sono partito troppo forte e nell'ultimo 50 l'ho sentito tutto, ho nuotato molto peggio di ieri».

18.12 –  100 farfalla donne, oro Hansson. Sesta Bianchi
Oro per la svedese Louise Hansson nei 100 farfalla agli Europei di nuoto a Roma, con il tempo di 56"66. Alle sue spalle la francese Marie Wattel in 56"80, bronzo alla bosniaca Lana Pudar in 57"27. Sesta l'azzurra Ilaria Bianchi, con il tempo di 58"34. «Il tempo va bene, era difficile anche solo fare il quinto posto ma va bene così, sono contenta», ha detto Bianchi ai microfoni Rai.

17.50 – Europei da incorniciare per l'Italia del nuoto artistico
Nelle acque dello stadio 'Nicola Pietrangeli' l'Italia era presente in tutte e dodici le finali conquistando dodici medaglie, 4 d'oro, 6 d'argento e 2 di bronzo. Per il numero dei podi la squadra azzurra è prima mentre per la consistenza è seconda alle spalle dell'Ucraina che ha vinto solo medaglie d'oro, ben otto. Al termine della kermesse di Roma, l'Italia nella storia degli Europei sale a 53 medaglie, le quattro d'oro conquistate proprio nei giorni scorsi al Foro Italico, 18 d'argento e 31 di bronzo. Soprannominato 'gladiatore' Giorgio Minisini. Il 26enne atleta romano, pupillo delle Fiamme Oro e dell'Aurelia Nuoto, ha conquistato il titolo europeo individuale nel solo tecnico e libero, e nel duo misto con la collega Lucrezia Ruggiero, 22 anni romana, sia nel tecnico che nel libero.

16.45 – Argento dell'Italia nel libero a squadre: programma dell'artistico chiude in bellezza per i colori azzurri
Domiziana Cavanna, Linda Cerruti, Costanza Di Camillo, Costanza Ferro, Gemma Galli, Marta Iacoacci, Enrica Piccoli e Francesca Zunino sono le otto ragazze che regalano all'Italia la medaglia d'argento nella specialità libero a squadre di nuoto artistico agli Europei di Roma. Le azzurre, che hanno totalizzato 92.6667 punti (27.9000 nell'esecuzione, 37.0667 nell'impressione artistica e 27.7000 nella difficoltà), sono state battute solo dall'Ucraina con 95.1000 punti (28.5000, 38.0000, 28.6000), e si sono piazzate davanti alla Francia con 90.5667 (27.1000, 36.2667, 27.2000). È la terza medaglia della giornata per l'Italia che sale così a quota 29 (12 ori, 11 argenti, 6 bronzi).

16.15 – Giallombardo (ct nuoto artistico): ora nuove coreografie, anche con aiuto delle russe
«Ora ci concediamo un periodo di vacanza perché siamo esauste, poi sicuramente ci saranno nuove coreografie e collaboreremo anche con le coreografe russe, perché vogliamo sempre migliorarci». Lo ha detto ai microfoni Rai Patrizia Giallombardo, ct del nuoto artistico azzurro, dopo l'argento nell'ultima gara del programma, vinto dalle azzurre nel Team Free.

16.00 – Nuoto artistico: argento per l’Italia nel libero a squadre femminile
L'Italia vince la medaglia d'argento nel libero a squadre femminile del nuoto artistico ai campionati europei di Roma 2022. Le azzurre Domiziana Cavanna, Linda Cerruti, Costanza Di Camillo, Costanza Ferro, Gemma Galli, Marta Iacoacci, Francesca Zunino, Enrica Piccoli, Marta Murru e Federica Sala ottengono un punteggio di 92.6667, posizionandosi alle spalle dell'Ucraina, vincitrice con 95.1000. Bronzo alla Francia con 90.5667.

14.15 – Tuffi: Italia oro nel team event, Ucraina argento
L'Italia ha aperto con la medaglia d'oro nel team event il programma dei tuffi ai Campionati europei di Roma. Allo Stadio del Nuoto al Foro Italico si sono laureati campioni continentali Eduard Timbretti Gugiu, Sarah Jodoin Di Maria, Andreas Sargent Larsen e Chiara Pellacani. I quattro azzurri hanno totalizzato 402.55 punti. Argento all'Ucraina con 399.05 e bronzo alla Gran Bretagna con 384.70. La gara del team event prevede tuffi individuali sia dalla piattaforma che dal trampolino da tre metri per un totale di sei.

13.30 – Minisini: la più bella esperienza della mia carriera
«Chiudiamo qui la più bella esperienza della mia carriera. La nazionale ha trasmesso emozioni che resteranno indelebili e che mi auguro aiutino ad avvicinare persone al sincro». Lo dice Giorgio Minisini dopo avere chiuso con un poker di ori l'Europeo di sincro a Roma. «Sono ori frutto di un percorso iniziato tre anni fa – spiega Lucrezia Ruggiero dopo aver vinto l'oro insieme a Minisini nel duo misto tecnico –. L'obiettivo era arrivare a Roma al massimo e così è stato. Con Giorgio siamo molto affiatati e abbiamo margini di crescita incredibili; dedico questa medaglia a mia nonna che ha preso il Covid tre giorni prima dell'inizio degli Europei».

Sincro: Misini e Ruggiero oro nel duo misto

 (afp)

12.45 – Bronzo per l'Italia nell'artistico donne con Cerruti e Ferro
Linda Cerruti e Costanza Ferro hanno ottenuto la medaglia di bronzo nel duo tecnico agli Europei di nuoto a Roma. Le azzurre, con il punteggio di 90.3577, si sono piazzate alle spalle dell'Ucraina, che ha dominato grazie alle prestazioni delle gemelle Maryna e Vladyslavae Aleksiiva (92.8538) e alla coppa austriaca (91.9852) formata dalle gemelle Alexandri, Anna-Maria e Eirini-Marina, che si sono prese l'argento. Per l'Italia si tratta della 27/a medaglia (11 ori, 10 argenti, 6 bronzi).

11.30 – Sincro, Misini e Ruggiero oro nel duo misto tecnico
Giorgio Misini e Lucrezia Ruggiero hanno vinto l’oro nel duo misto tecnico: dopo la vittoria nel free, si sono ripetuti nel tech. La coppia romana, entrambi tesserati per le Fiamme Oro della Polizia di Stato ed Aurelia Nuoto, dopo il titolo mondiale a giugno, oggi a Roma hanno vinto il titolo europeo con 89.3669 punti. Minisini-Ruggiero hanno nuotato sulle note del Requiem di Giuseppe Verdi, composizione sacra del 1800 che l'autore dedicava ad Alessandro Manzoni. Argento agli spagnoli Pauo Ribes Culla ed Emma Garcia (83.7548), bronzo ai fratelli slovacchi Josef Solymosy e Silvia Solymosyova (75.5914).Per il 26enne romano di Ladispoli è il quarto titolo continentale a Roma.

11.15 – Paltrinieri e Acerenza in finale 1500 sl uomini
Gregorio Paltrinieri e Domenico Acerenza sono in finale nei 1500 stile libero agli Europei di nuoto in corso a Roma. Il campione del mondo in carica su questa distanza, già oro negli 800 sl in questa rassegna continentale, si è piazzato terzo con il tempo di 15'01''74 nella sua batteria, vinta dall'ucraino Mykhaylo Romanchuk che ha stampato il miglior tempo assoluto delle batterie nuotando in 14'58''20. In finale anche Domenico Acerenza, il migliore nella sua batteria con il tempo di 15''04''52. Niente da fare per Luca De Tullio, sesto in 15'06''87.

Gregorio Paltrinieri si guadagna la finale nei 1500 stile libero

 (reuters)

11.05 – Italia in finale staffetta 4x100 mixed
L'Italia è in finale nella staffetta 4x100 stile libero mixed agli Europei di nuoto in corso a Roma. Alessadro Bori (48''85), Manuel Frigo (48''20), Sofia Morini (54''66) e Costanza Cocconcelli (55''32) chiudono con il terzo crono di 3'27''03. La più veloce è la Francia in 3'26''19, seguita dalla Gran Bretagna in 3'26''79.

11.00  – Franceschi e Fresia in semifinale 200 misti donne
Sara Franceschi stacca il pass per la semifinale dei 200 misti agli Europei di nuoto in corso a Roma. L'azzurra chiude le batterie con il secondo miglior crono assoluto di 2'13''58, alle spalle solo dell'israeliana Anastasya Gorbenko (2'13''12). Avanza, seppur con il brivido, la 22enne ligure Francesca Fresia giunta quindicesima in 2'16''84.

10.55 – Razzetti e Carini in semifinale 200 farfalla, out Burdisso
Alberto Razzetti e Giacomo Carini avanzano in semifinale nei 200 farfalla agli Europei di nuoto in corso a Roma. Il 23enne ligure e oro nei 400 misti nuota in 1'55''44, secono miglior crono assoluto alle spalle dell'ungherese Kristof Milak (1'54''97); il 25enne piacentino con il quarto crono di 1'55''57. La vittima illustre della selezione interna è il primatista italiano, bronzo olimpico e vice campione continentale in carica Federico Burdisso, quinto in 1'56''10. Out anche il debuttante Claudio Antonio Faraci, ottavo in 1'57''54.

10.50 – Scalia e Panziera in semifinale 100 dorso donne
Silvia Scalia e Margherita Panziera avanzano in semifinale nei 100 dorso agli Europei di nuoto in corso a Roma. La 27enne Scalia, argento domenica nei 50 e primatista italiana (58''92), tocca in 1'00''28 che vale la seconda prestazione personale di sempre a quindici centesimi dal best time e il terzo crono assoluto delle batterie. Alle sue spalle Panziera in 1'00''33. Fuori Federica Toma, undicesima in 1'01''32. La migliore è l'olandese Kira Toussaint in 59''59, unica a scendere sotto al minuto in mattinata.

Silvia Scalia

 (reuters)

10.45 – Martinenghi e Cerasuolo in semifinale 50 rana uomini

Dominio azzurro nelle batterie dei 50 rana agli Europei di nuoto in corso a Roma. A prendersi i due pass per la semifinale sono l'oro dei 100 Nicolò Martinenghi e Simone Cerasuolo che mette subito il turbo, stampando il record italiano cadetti. Il 23enne Martinenghi, vice campione del mondo e primatista italiano (26''39), chiude con il miglior crono assoluto di 26''71. Il 19enne Cerasuolo nuota in 26''85, secondo crono assoluto, eguagliando il primato che siglò prima Martinenghi nel 2019 e poi lui stesso lo scorso aprile a Riccione. Eliminati il capitano azzurro Fabio Scozzoli, terzo in 26''89, e Federico Poggio, quarto in 27''07.

Nicolò Martinenghi

 (reuters)

10.40 – Di Pietro e Tarantino in semifinale 50 sl donne
Silvia Di Pietro avanza in semifinale nei 50 stile libero agli Europei di nuoto di Roma. L'azzurra ha chiuso con il quarto tempo assoluto di 24''87, a tre centesimi dal suo record italiano. Avanza anche Chiara Tarantino con l'undicesimo tempo di 25''28, mentre Costanza Cocconcelli, 14esima in 25''37, è eliminata. La migliore nelle batterie è stata la svedese Sarah Sjoestroem in 24''50.

I risultati e le gare di ieri

I commenti dei lettori