In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
il campionato carnico

A tutto Carnico: ecco le top 11 della Prima e della Seconda e Terza Categoria del campionato della montagna

Francesco Peressini
2 minuti di lettura

La stagione del Campionato Carnico si è conclusa ieri sera a Cavazzo con la cerimonia di premiazione delle top 11 della Prima e della Seconda e Terza Categoria del campionato della montagna. L’evento, presentato da Renato Damiani, ha visto la partecipazione di diverse personalità del mondo del calcio regionale e di molti appassionati, per tributare il giusto applauso ai protagonisti della stagione appena conclusasi.

Dopo il saluto ai presenti di Antonio Simeoli, caporedattore della redazione sportiva del Messaggero Veneto, la parola è passata a Roberto Vicentini, sindaco di Tolmezzo e presidente zonale dell’Alto Friuli di Confartigianato Udine, sponsor dell’evento, che si è detto entusiasta della ripartenza del Campionato Carnico dopo due anni difficili che hanno portato alla sua sospensione causa pandemia e ha applaudito l’organizzazione e la perseveranza del movimento nel proseguire la propria attività in un periodo di particolare criticità, riconoscendo nel Campionato Carnico uno dei pilastri per il futuro della montagna.

La serata è proseguita con le premiazioni inerenti la top 11 della Prima Categoria: il premio come miglior portiere della categoria è andato a Massimo Gressani del Cavazzo campione, pacchetto difensivo composto da Samuele Moro (Mobilieri), Elia Campetti (Ovarese), Fabio Cacitti (Illegiana) e Matteo De Toni (Folgore), in mediana Nicholas Martina (Pontebbana), Diego Scarsini (Real I.C.) e Cristian Sopracase (Villa), tridente d’attacco composto dal capocannoniere della categoria regina Muhamet Ferataj (Cavazzo), da Riccardo Granzotti (Arta Terme) e da Marco Maggio (Velox). Mister della top 11 di Prima Categoria è stato designato Francesco Marini del Real I.C., mentre come riserve sono stati nominati Denis Zozzoli (Villa), Sandro Mori (Real I.C.), Denis Moser (Mobilieri), Daniele Gollino (Cedarchis) e Devid Cemin (Cercivento).

Tra le personalità succedutesi a premiare i vincitori, oltre a diversi dirigenti rappresentanti delle varie società del Campionato Carnico, anche il delegato della sezione tolmezzina della Figc, Maurizio Plazzotta ed il Consigliere della Figc regionale Franco Sulli.

Per la Seconda e Terza Categoria sono stati premiati Carlo Amici e Flavio Basaldella (Amaro), Simone Unfer (Paluzza), Alex Durigon (La Delizia), Andrea Pugnetti (Stella Azzurra), Erik Matiz (Ancora), Pietro Pallober (Ardita), Cristian Casco (Campagnola), Mattia Iaconissi (Lauco), Francesco Maria Rossini (Audax) e Mauro Marin (Viola). Premiati anche mister Giacomo Di Bello (Paluzza) e le “riserve” Thomas Di Fant (Timaucleulis), Michele Rossi (Val Resia), Peter Gardelli (Velox B), Alessandro Revelant, bomber della Moggese, e Christian Fachin (La Delizia).

La parola è poi passata ai consiglieri regionali Luca Boschetti, che ha portato i saluti della Regione Friuli Venezia Giulia e rimarcato il senso di comunità e di accoglienza che si respira su tutti i campi del Campionato Carnico, e Stefano Mazzolini, che ha sottolineato come dietro il sacrificio e le fatiche dei ragazzi premiati nelle top 11 si muova una nutrita schiera di ragazzi e famiglie che stanno alla base dell’unicità del Campionato Carnico ed ha ribadito l’impegno costante della Regione affinché lo svolgimento dell’attività del calcio della montagna venga garantito attraverso l’investimento nelle infrastrutture e nei giovani.

Infine c’è stato l’intervento di Fabrizio Chiarvesio, vicepresidente della Figc regionale, che ha rimarcato come per la propria unicità il Carnico abbia attratto molte attenzioni anche fuori dai confini regionali per la sua particolarità e per la partecipazione e il trasporto con il quale l’intera comunità partecipa al suo svolgimento. «Siete il pilastro per il futuro della montagna».

I commenti dei lettori