In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
serie a

Udinese, c’è Deulofeu per battere la Sampdoria

Il numero 10 conferma la sua presenza per la partita delle 12.30 a Marassi ma comincia il “tormentone” alimentato dalle voci sulla Roma mentre i bianconeri devono di cancellare i dieci turni senza vittorie

Pietro Oleotto
1 minuto di lettura

Sono su per giù le 15.30 e la conferma viaggia sui social, sul profilo Twitter, con la Sampdoria all’orizzonte per l’ora di pranzo: «Ci vediamo domani», ha scritto Gerard Deulofeu riferendosi all’appuntamento di oggi a Marassi commentando una sua foto in primo piano, dove traspare un’espressione quasi ammiccante che potrebbe anche cancellare il ricordo del “tormentone” sul numero 10 – l’infortunio di Napoli, il recupero interminabile, le ipotesi di mercato – se non fosse che se n’è aperto un altro, alimentato dalle voci che rimbalzano in Friuli da Roma e che potrebbero anche rotolare oggi fino al rettangolo verde dello stadio Luigi Ferraris, dove l’Udinese si gioca una partita importante.

Lo scenario

La squadra di Andrea Sottil, a dispetto del suo vulcanico condottiero, è placidamente accomodata a quota 25 da due giornate, in dieci – senza mai centrare una vittoria – ha raccolto 6 punti perdendo contatto dalla zona Europa, là dove è rientrata, senza meriti, l’altra sera, quando la Corte d’appello della Figc ha tolto 15 punti in classifica alla Juventus che adesso è alle spalle dell’Udinese che si ritrova d’incanto potenzialmente al settimo posto se oggi farà punti con la Samp e risponderà così al Torino che ha vinto ieri sera lo scontro diretto con la Fiorentina.

Quel settimo posto che, a fronte di una Coppa Italia nella bacheca delle prime sei, regalerà un posto nelle coppe per il prossimo anno. D’accordo, la Juventus alle spalle sarà una “belva ferita”, le altre hanno accorciato le distanze, ma la speranza è che l’Udinese ricominci a viaggiare per restare agganciata almeno all’ultimo vagone del treno per l’Europa.

Il protagonista

Il rientro di Deulofeu da questo punto di vista è importante. Oggi dovrebbe giocare part time, partendo dalla panchina, ma i numeri dicono che nelle 15 gare giocate con “Geri” in campo l’Udinese ha raccolto in media 1.6 punti, con una percentuale di vittorie del 40%, mentre nelle restanti tre partite senza il catalano la media punti è scesa a un misero 0.3.

Ma allora perché Pozzo non lo toglie dal mercato smontando anche le voci che arrivano da Roma, dove Deulofeu è visto come il sostituto del probabilissimo partente Zaniolo (Tottenham e Milan lo seguono)? Questione di un contratto, quello che scade nel giugno 2024, che il catalano non intende più prolungare con l’Udinese.

Morale della favola, se si presenterà entro gennaio qualcuno con una cifra attorno ai 22 milioni, allora Pozzo lo cederà, per 10 (come si racconta in queste ore nella Capitale, sponda giallorossa) la proprietà bianconera può permettersi di cederlo anche la prossima estate dove dalla Premier (Everton e Aston Villa) già offrono di più.

I commenti dei lettori