In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
fact checking

Attenzione alla truffa della chiavetta Usb che (non) protegge dal 5G

Una banale stick da 128 Mb è in vendita online a 3-400 euro: dovrebbe proteggere le persone dalle radiazioni. Ma ovviamente le cose non stanno così

1 minuti di lettura

La versione base della chiavetta anti-5G

La versione base della chiavetta anti-5G

 

Usa la tecnologia del “catalizzatore olografico quantistico” per creare una specie di schermo protettivo contro le (presunte) radiazioni generate dalle antenne 5G, si chiama 5GBioShield, ha la forma di una chiavetta, è in vendita online (sino a quando non verrà chiuso, il sito è qui) e a seconda delle versioni costa fra i 300 e i 400 euro. Molti la stanno comprando, anche se è ovviamente una truffa.

Non (solo) perché non c’è alcuna necessità di alcuna protezione dal 5G che non è più pericoloso o dannoso per le persone di altre tecnologie usate quotidianamente, ma soprattutto perché, come il più classico dei raggiri, non è quello che dice di essere: nessuna nanotecnologia, nessun “catalizzatore olografico quantistico” (qualsiasi cosa sia), ma una semplice, banale chiavette Usb. Pure di scarsa capacità: appena 128 Mb, valore commerciale di 5-6 euro. Non 400. Lo ha scoperto un team del Trading Standards inglese, l’ente governativo che si occupa di sicurezza nel commercio, dopo avere smontato un esemplare di 5GBioShield insieme con alcuni giornalisti della Bbc.

«It’s a scam» (è una truffa), ha detto senza tanti giri di parole il responsabile operativo del Trading Standards di Londra, Stephen Knight, annunciando di avere inoltrato una segnalazione alla squadra Anti-Frode della polizia e di essersi rivolto al tribunale perché il sito venga oscurato.

Così il 5G entrerà nelle case prima degli smartphone

Il consiglio del Comune di Glastonbury
In Inghilterra, il problema è nato quando un membro del Comitato comunale sul 5G della città di Glastonbury (sì, quella del noto festival musicale) ha raccomandato l’acquisto e l’utilizzo della 5GBioShield e un membro esterno dello stesso comitato ha messo per iscritto in un documento ufficiale (poi rimosso dal sito del Comune) che «la stiamo usando e la troviamo utile», anche raccontando che «all’accensione delle antenne 5G stormi di uccelli cadono morti dal cielo, alle persone sanguina il naso» e pure «s’impenna il tasso di suicidi». Cose di cui non c’è alcuna prova scientifica, ma ormai il danno era fatto, con tantissime persone che hanno speso centinaia di sterline per comprare un oggetto totalmente inutile.

 

La spiegazione dei produttori
La Bbc ha provato a contattare i responsabili del sito, chiedendo loro perché vendessero a 3-400 euro un oggetto da 5-6 euro: la portavoce, una certa Anna Grochowalska, ha risposto che «siamo in possesso di una notevole documentazione scientifica, mentre a voi mancano tutte le informazioni sui costi di produzione, sulle spese sostenute per acquisire i diritti di sfruttamento, pagare le proprietà intellettuali e molto altro ancora».

Nonostante la “spiegazione”, il nostro consiglio resta quello dato dagli americani di The Verge ai lettori: «Non comprate questa chiavetta anti-5G: sono 128 megabyte di niente».

Donne sexy e lusso: così il fratello di Pablo Escobar cerca di vendere iPhone in oro, ma potrebbe essere una truffa