In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Riconoscimento facciale, Microsoft come Amazon: non venderà il software alla polizia

Riconoscimento facciale, Microsoft come Amazon: non venderà il software alla polizia
(ansa)
Al no del colosso dell'ecommerce segue quello dell'azienda di Redmond che non fornirà la tecnologia alle forze dell'ordine Usa. "Servono nuove leggi"
1 minuti di lettura
Poche leggi a regolarne l'uso e un margine di errore ancora troppo alto. Sono in sostanza queste le motivazioni dietro il rifuto di Amazon nel fornire il suo software per il riconoscimento facciale Rekognition alle forze dell'ordine. Diniego seguito da quello di Microsoft, che ha deciso altrettanto.

Ad annunciare la decisione dell'azienda  Redmond è stato il presidente Brad Smith, nel corso di una conferenza virtuale del Washington Post:  "Abbiamo deciso che non lo venderemo ai dipartimenti di polizia americani fino a quando non avremo una legge nazionale basata sui diritti umani che governerà questa tecnologia", ha detto.

Pochi giorni fa il dietrofront di Ibm con una precisa presa di posizione contro "l'uso per sorveglianza di massa, profilazione etnica e violazione dei diritti umani". Lo ha spiegato il ceo Arvind Krishna in una lettera al Congresso statunitense rilanciando sulla necessità di un "dibattito nazionale su se e come la tecnologia di riconoscimento facciale debba essere impiegata dalle forze dell'ordine interne".

Ci sono voluti focolai di proteste che hanno infiammato gli Usa per giorni, scatenati dalla morte di George Floyd durante un fermo di polizia a Minneapolis, per fare tornare sui loro passi i giganti della Silicon Valley. In realtà, gli algoritmi sviluppati per il riconoscimento facciale hanno dimostrato in varie occasioni di non essere ancora infallibili.

E i flop delle sperimentazioni, dal Regno Unito fino alla California, ancora troppo numerosi. Così come le denunce di associazioni per i diritti umani e digitali contro una tecnologia che si è dimostrata ancora troppo acerba per essere messa in mano a governi e autorità mettendo a rischio la libertà dei cittadini.

Uno studio canadese lo scorso anno metteva in guardia sulle defaillances della tecnologia sviluppata da Amazon e allenata a riconoscere sì i volti di bianchi, ma incappando in false corrispondenze che portavano a un errore dell'1,3% quando di trattava di persone di colore o confondendo il genere, soprattutto nel caso di donne asiatiche o afroamericane. Un problema dovuto principalmente al machine learning ma pur sempre legato al pregiudizio umano, poiché legato alla elaborazione di dati da parte dell'intelligenza artificiale.

Gli algoritmi non hanno convinzioni razziste, - concludeva il lavoro del Mit di Toronto - ma si espongono alle distorsioni perché "sono quel che mangiano". Cioè creano la propria visione in base ai dati che elaborano. L'analisi, oltre a sollevare i dubbi sul rischio per la sorveglianza di massa, ha fatto luce sul rischio che il riconoscimento facciale possa penalizzare le minoranze o determinati gruppi etnici. Una questione troppo rischiosa da affrontare nell''America di Trump attraversata dall'ondata di proteste contro il razzismo.