Le vendite di videogiochi in Italia crescono del 21,9 per cento nel 2020

Secondo il Rapporto IIDEA- Censis, con gli investimenti previsti dal PNRR il fatturato delle aziende italiane del settore potrebbe quadruplicare in cinque anni. E generare oltre 1000 posti di lavoro in più
2 minuti di lettura

È stato presentato oggi a Roma il rapporto IIDEA-CENSIS sul valore economico e sociale dei videogiochi in Italia. Il settore è in espansione, ma ha ancora bisogno di supporto per incrementare il suo valore socioeconomico. In Italia le vendite di videogiochi hanno raggiunto il valore di 2,2 miliardi di euro nel 2020, con una crescita del 21,9% rispetto all’anno precedente.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori