In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
Intervista

Togg: "Trasformeremo l’auto in uno smartphone di nuova generazione"

Togg: "Trasformeremo l’auto in uno smartphone di nuova generazione"
Parla Gurcan Karakas, Ceo dell'azienda turca che al Ces 2022 ha stupito il mondo con la sua visione di mobilità
3 minuti di lettura

La rivoluzione della mobilità ora passa per la Turchia. Gia perché all'ultimo Ces di Las Vegas Togg, brand tecnologico turco ha presentato qualcosa di mai visto prima: un veicolo concept, che prefigura il primo "smartphone" ultra connesso e dotato di tecnologia olografica al servizio dell’utente, ma anche un approccio non convenzionale alla smart life e alla mobilità personale: il suo rivoluzionario concetto "UseCase Mobility", le soluzioni tecnologiche “Data-Based Business Models”, “New Mobility Services”, “Smart Life” e “Smart Charging” hanno stupito un po' tutti. Così abbiamo chiesto allo stesso Gurcan Karakas?, Ceo di Togg il senso di questa sfida, considerando che loro stessi non si condiderano una tradizionale compagnia automobilistica. "Siamo un'azienda tecnologica che opera nel campo della mobilità, con una sede geografica in cui Oriente e Occidente - ci ha spiegato il visionario Karakas? - mente ed emozione, si incontrano. Nel nuovo mondo, dove l'industria automobilistica si sta rapidamente trasformando in un ecosistema di mobilità, produciamo mobility solutions che abbiano come centro l'utente e il suo mondo”.

Questo però lo dicono un po' tutti...

"Vede, il punto è che Togg propone un approccio alla mobilità completamente incentrato sull’utente. Crediamo che un prodotto debba ricevere il proprio valore attraverso l‘utente, altrimenti è destinato a durare poco. Togg ha dunque messo l’utente al centro nella definizione del proprio device smart, sviluppandolo così smart, empatico, connesso, autonomo, condiviso ed elettrico. Il concept "Usecase Mobility" è la piattaforma che include tutte queste soluzioni: consiste in diverse soluzioni tecnologiche integrate, come i business model data driven (basati sulla tecnologia blockchain e sugli scenari della gamification), nuovi servizi di mobilità (soluzioni di mobilità smart interconnesse senza vincoli), soluzioni smart applicate alla casa e al contesto urbano (dove lo smart device diventa un terzo luogo fisico dove l’utente può vivere gestendo tutti i suoi device e servizi connessi), e infine soluzioni energetiche smart (basate prima di tutto sull’esperienza durante e dopo la ricarica, per ridurre l’ansia per l’autonomia e la ricarica)".

Perché avete scelto proprio il Ces 2002 per lanciare il vostro progetto e non un salone dell’auto?

"Ci consideriamo un’azienda nel settore della tecnologia. Ci sentiamo di appartenere più ad eventi come il Ces 2022 piuttosto che ai grandi appuntamenti del mondo automotive. Tutto gli sguardi quest’anno sono sul CES, come accade sempre, per cui ci è parso un momento fondamentale durante il quale presentare il nostro brand".

Voi definite la vostra soluzione per la mobilità rivoluzionaria. Perché?

"Togg sta trasformando l’auto in uno smart device di nuova generazione. Questo strumento è molto più di un’auto e il concept Usecase Mobility con le sue soluzioni è parte del nostro ecosistema di mobilità definito “Smart Life”. Questo ci distingue dai tradizionali produttori di avuto che progettano, sviluppano e vendono auto. Il nostro lavoro inizia dove il loro termina".

Togg è un'azienda emergente nel mercato hi-tech, come pensi di battere i colossi di questo settore?

"La trasformazione che ha caratterizzato l’industria dei cellulari in risposta alle mutate esigenze dell’utente sta avvenendo anche nel mondo dell’automobile. Le organizzazioni più agili, collaborative, concentrate sull’utente, e non necessariamente i grandi marchi consolidati, saranno quelle col maggior successo nel futuro prossimo. La competizione su questo piano è solo iniziata, e noi siamo tra i concorrenti. Tuttavia, noi abbiamo il grande vantaggio di essere nati in questo nuovo mondo".

Ci può spiegare la strategia del progetto “UseCase Mobility”?

"La nostra piattaforma Usecase Mobility è ad un avanzato stadio di sviluppo ed è stata definita con un approccio che la rendesse centrata sull’utente, smart, empatica, connessa, autonoma, condivisa ed elettrica. Noi abbiamo aggiunto valore integrando tutti i sistemi e i device smart, permettendo così all’utente di gestirli da un unico schermo e una sola applicazione".

Secondo il sui progetto, il gruppo propulsore elettrico fonde sistemi autonomi e interconnessi in un ecosistema unico. Quale esperienza sarà per l'utente nel mondo reale?

"Il C-Suv Smart Life di prossima introduzione è molto di più delle auto smart che altri brand hanno presentato. Questi offrono soluzioni per l’auto stessa e per la guida, come la telefonia, la manutenzione, le stazioni di ricarica, etc. Con Togg Smart Life, l’auto diventa un assistente che ragiona affiancandosi all’utente in diversi momenti della vita, lavorando in tandem con i device smart in casa, con la così detta smart grid urbana, e con tutti i prodotti connessi a internet. Questo apre degli scenari inediti di assistenza. Per esempio, verremo avvertiti se lasceremo il ferro da stiro acceso, se lo scuola bus di nostro figlio è in ritardo o se la consegna della nostra spesa è stata posticipata. Grazie all’aggiornamento over-the-air, inoltre, nuovi servizi e nuove app saranno costantemente aggiunte all’ecosistema Togg".

Togg annuncia di essere pronta a proporre una soluzione di mobilità avanzata che combini sistemi elettrici, autonomi e interconnessi. Quando sarà sul mercato?

"La fase di sviluppo e test terminerà a luglio del 2022, mentre ciò che riguarda la produzione in serie dovrebbe completarsi alla fine del 2022. La fase di omologazione e il lancio nel mercato domestico è pianificato per il primo trimestre del 2023. Dopo il lancio del C-Suv nel 2022, seguiranno un anno dopo una berlina e una due volumi del segmento C. Un B-Suv e un monovolume di segmento C verranno poi aggiunti alla gamma. Tutti questi 5 modelli condivideranno il Dna del concept esposto al Ces 2022".