In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
Connessioni

Roaming UE: altri 10 anni senza costi aggiuntivi. E aumentano i GB all’estero

Roaming UE: altri 10 anni senza costi aggiuntivi. E aumentano i GB all’estero
Prorogato il regolamento che nel 2017 cambiò il modo di comunicare in viaggio all’interno dei Paesi europei. E salgono le soglie disponibili per navigare a parità di costo tariffario
1 minuti di lettura

Non solo resterà in vigore per altri 10 anni il regolamento europeo che ci consente di telefonare, inviare SMS e soprattutto navigare su internet nei 27 Paesi dell’UE (e per ora anche nel Regno Unito, nonostante la Brexit) senza costi aggiuntivi, ma da oggi la soglia massima dei GB utilizzabili all’estero aumenta.

Al netto di eventuali pacchetti più generosi offerti dai singoli operatori, la diminuzione del costo di un gigabyte all’ingrosso da 2,5 a 2 euro comporterà un automatico aumento del monte GB fruibile quando siamo oltre confine senza sborsare un euro in più (se non, appunto, quando sforiamo quei tetti).

Il calo del prezzo all’ingrosso dei GB

Il costo della connettività, cioè appunto del GB all’ingrosso, seguirà un percorso di diminuzione annuale dei prezzi fino al 2027: per quell’anno, salvo revisioni, dovrebbe essere sceso a 1 euro, per rimanerci fino al 2032. L’aumento del volume del traffico concessoci all’estero è infatti legato al particolare meccanismo con cui gli operatori devono calcolare la soglia entro la quale possiamo navigare senza costi fuori dal paese di riferimento, al fine di evitare un utilizzo scorretto e opportunistico (per esempio, sottoscrivere un abbonamento più vantaggioso in Italia ma vivendo in Belgio), appunto onorando quanto previsto dal regolamento Roam like at Home, che da oggi viene prolungato di un decennio e aggiornato.

La formula è la seguente: il costo del piano telefonico scorporato dall’IVA dev’essere diviso per il costo del GB all’ingrosso e moltiplicato per due. È dunque chiaro che se il denominatore scende, e scende dal primo luglio a 2 euro, sale la soglia dati a disposizione degli utenti quando viaggiano nell’Unione europea.

La situazione degli operatori italiani

Come spiega Dday, Iliad non ha ancora aggiornato il monte GB, ma lo renderà più generoso della soglia base frutto del calcolo; Tim ha invece già aggiornato tutto addirittura al 30 maggio in certi casi arrotondando per eccesso (si può ovviamente controllare la soglia dall’app My Tim); Vodafone si allineerà da oggi, limitandosi anche in questo caso a quanto imposto dalla normativa (qui la pagina per calcolare i GB in base al costo della propria offerta); WindTre è avanti di 6 mesi, visto che per il calcolo applica già il costo di 1,80 euro al GB (qui il calcolatore); Fastweb, infine, mette a disposizione più GB europei di tutti gli altri, considerando i costi dei suoi piani.

La novità del prolungamento prevede anche che operatori e fornitori garantiscano la stessa qualità di roaming offerta nel Paese di residenza (ovviamente se nel Paese che si sta visitando sono disponibili le stesse condizioni) e concedano gratuitamente una serie di servizi nonché promuovano il numero europeo di emergenza, il 112.