In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
I dati

Tv in streaming, Netflix rallenta anche in Italia: Amazon e Disney recuperano terreno

Tv in streaming, Netflix rallenta anche in Italia: Amazon e Disney recuperano terreno
Le informazioni raccolte da JustWatch permettono di capire come si dividono i gusti degli italiani, quali sono i canali preferiti e quali quelli che rischiano di sparire
1 minuti di lettura

Non è un buon periodo per Netflix: perde abbonati, prevede di perderne altri e per prevenire una possibile crisi di liquidità sta addirittura pensando di stravolgere il suo modello di business, inserendo annunci pubblicitari in piani di abbonamento meno costosi. È un problema a livello mondiale, ma pure a livello locale, come dimostrano i dati sulle quote di mercato in Italia.

Le cifre arrivano da JustWatch (un’app che permette di sapere dove è visibile un film o una serie, senza doverla cercare ovunque) e sono interessanti anche perché svelano un’informazione che i colossi dello streaming cercano di tenere nascosta: quali sono i canali più visti e come si dividono l’attenzione del pubblico.

La fotografia del mercato italiano

Dal primo grafico (qui sopra), riferito al secondo trimestre del 2022, si vede come Netflix e Amazon Prime Video restino ampiamente leader (insieme hanno uno share del 55%), ma anche come la seconda sia sempre più vicina alla prima: 27% contro 28%. E soprattutto si capisce quando terreno abbia guadagnato Disney Plus, che ora ha il 16% del mercato italiano dello streaming.

Dietro ci sono tutti gli altri, con percentuali poco significative: Sky GO e NOW TV (che poi sono la stessa cosa) raccolgono insieme il 9%, Tim Vision sta al 6%, Infinity (cioè Mediaset) appena al 2%. Apple TV Plus nemmeno compare, se non fra gli Altri (12% complessivo), insieme con i vari Chili, Rakuten e così via.

La corsa di Disney Plus

Il secondo grafico (qui sopra), permette di verificare l’andamento in Italia dei vari canali dall’inizio dell’anno e dimostra una cosa che su Italian Tech abbiamo spiegato più volte: che non è lo streaming a essere in crisi, ma solo Netflix che fatica a reggere la concorrenza in un settore in cui sino a qualche anno fa agiva praticamente in monopolio.

Le curve dicono anche altro: che Disney Plus è praticamente l’unica a guadagnare nuovi spazi e ad allargare la base di pubblico. Com’è possibile? Principalmente per 3 ragioni: per una politica dei prezzi decisamente aggressiva; perché è partita puntando a un target molto specifico (i bambini) ma poi è stata brava ad ampliarlo; e soprattutto perché produce contenuti a un ritmo impressionante, come dimostrano i film e le serie dedicati a Indiana Jones e Star Wars annunciati durante l’ultima Star Wars Celebration (qui ci sono i trailer).