In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
Spazio

L'azienda aerospaziale italiana in missione con la Nasa assume 100 persone, il fondatore: "Sto realizzando un sogno"

David Avino, fondatore e Amministratore delegato di Argotec.
David Avino, fondatore e Amministratore delegato di Argotec. 
Mentre le Big Tech licenziano, Argotec cerca ingegneri, laureati in materie Stem, esperti amministrativi. Un suo microsatellite cercherà di deviare un asteroide a 11 milioni di km dalla Terra
3 minuti di lettura

C'è un'azienda in Italia unica al mondo. Costruisce micro satelliti che operano nello spazio profondo. Missioni scientifiche, osservazioni della Terra, previsioni meteo e per l'agricoltura. Sviluppa soluzioni di comfort per gli astronauti di oggi e gli explorer, cioè lavoratori e turisti che andranno nello spazio domani. C'è di più. Porterà Internet sulla Luna e poi su Marte. Sta dando un contributo fondamentale alla prima missione al mondo di difesa planetaria.

E mentre si parla di nuova bolla delle dot.com e i giganti del tech stanno licenziando in tutto il mondo, assume.

100 le figure ricercate. Ingegneri aerospaziali, elettronici, meccanici, informatici, laureati in materie Stem, ma anche esperti amministrativi.

Lui si chiama David Avino, ha 51 anni, e quella della sua azienda Argotec, nata nel 2008, è una storia bellissima. "Romantica e tutta italiana. L'Italia è il Paese in cui orgogliosamente siamo nati e in cui vogliamo crescere", racconta.

Il settore è quello dello spazio. In quegli anni è dominato dai grandi player e dai governi. Avino sogna di creare un'azienda con intenti commerciali. Ci riesce. E oggi mentre annuncia il piano di assunzioni, ti dice: "Mi vengono i brividi. Inizio a realizzare il sogno che anche un'azienda piccola, nata in una cantina a Torino, una one man company, possa svoltare. Abbiamo fatto del Piemonte il nostro ombelico del mondo".

Il piano di assunzioni è corposo. Obiettivo: creare una Smart Factory e costruire in casa micro satelliti. Investimenti per 30 milioni di euro. Si cercano figure middle e senior, anche 40enni, con voglia di mettersi in gioco Per tutti: inserimento nell'organico aziendale. Sedi italiane e US. Percorsi specifici di crescita professionale. Smartworking e Freeday, mezza giornata libera e retribuita un venerdì al mese.

La storia di Avino parte cosi. Formazione militare, laurea in informatica. Nel 1992, David vince il premio come miglior studente della Scuola di Applicazione (ruolo artiglieria). A 22 anni è già Capitano di un reggimento della Brigata Paracadutisti Folgore. Nel 1998 lascia l'Esercito, inizia a lavorare nel settore aerospaziale. La sua passione sono le missioni umane. Istruttore certificato per Nasa ed Esa. Addestra gente come Luca Parmitano e Samantha Cristoforetti.

A 30 anni, crea la sua prima azienda di supporto alle missioni spaziali. Siamo a Houston. Poi la vende e torna a casa. In una cantina, che ricorda tanto i garage della Silicon Valley, David crea Argotec. È solo. Dallo scantinato passa a una portineria dismessa alle porte di Torino. Poi si trasferisce in mille metri quadrati ("eravamo in 12 e dicevamo: che facciamo qui, giochiamo a calcio?"). Il piano attuale prevede per la Smart Factory 6mila metri quadrati.

"Siamo cresciuti sempre in modo sano. Questo era il mio sogno. Per molti anni non mi sono pagato lo stipendio. Non ho mai cercato capitali all'esterno. Volevo dimostrare che si può creare qualcosa con le proprie forze. L'azienda è mia al 100% ma ora sono pronto ad aprirmi al capitale esterno".

Argotec, nel 2022, ha oggi un giro d'affari di 10 milioni di euro con un Ebitda Margin del 18%.

"Ho avuto la possibilità di realizzare un'impresa in Italia, di popolarla di scienziati e di giovani e di non demordere mai lungo la strada".

Avete presente Don't look up, il film di Adam McKay con Leonardo Di Caprio? Ecco Argotec è l'unica azienda al mondo ad avere due microsatelliti nello spazio profondo, entrambi creati in partnership con l'Agenzia Spaziale Italiana. Sta realizzando la prima missione al mondo di difesa planetaria. È una missione della Nasa. E lui ce la racconta cosi.
"La sonda Dart è partita il novembre scorso. Sulla sonda è montato il microsatellite Licia Cube. Sta viaggiando a 25mila km orari verso un asteroide. L'impatto avverrà a 11 milioni di chilometri di distanza dalla Terra. Data prevista: il 26 settembre. Dieci giorni prima, il 16 settembre, da questa scatola uscirà il micro satellite. Aprirà i suoi pannelli solari e grazie all'intelligenza artificiale inseguirà la sonda madre per scattare fotografie dell'impatto. Saranno immagini di grande valore scientifico che ci daranno informazioni importantissime sulla missione".

Ma c'è il rischio di un impatto sulla terra?

"No. Non c'è alcun pericolo di nessun genere e gli asteroidi potenzialmente pericolosi sono costantemente monitorati. Ma se mai, un giorno lontano, dovesse verificarsi una circostanza di pericolo, l'umanità dovrà essere pronta. Essere pronti è l'obiettivo".

Il secondo satellite si chiama ArgoMoon, unico satellite europeo a bordo della missione Artemis 1, che verrà lanciata nei prossimi mesi con il nuovo razzo Nasa, lo Space Launch System, e che sarà la prima del programma Artemis, che porterà la prima donna sulla Luna.

"Ho perso tante notti e tante ne perdo ancora a girarmi nel letto con la testa piena di pensieri e di preoccupazioni. Lungo la strada ho vissuto molti fallimenti ma non mi sono mai abbattuto. A volte ho le lacrime agli occhi, ma se guardo indietro vedo chi mi ha seguito in questa follia, con coraggio e competenze e trovo la forza per andare avanti. Ai giovani founder dico: non demordete"

E nello spazio, tu ci andrai?

"Ho addestrato molto astronauti presso il Centro Europeo Astronauti dell'ESA e un viaggio da turista lo farei molto volentieri. Per vivere questa esperienza in prima persona...".