In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
Social

Nel metaverso non c’è nessuno

Decentraland e The Sandbox sono i più noti ambienti immersivi basati su blockchain, ma i dati di utilizzo rivelano una realtà molto diversa da quella che si potrebbe immaginare
2 minuti di lettura

La presentazione di Mark Zuckerberg al Meta Connect non riportava molti numeri e rimaneva un po' vaga sulle attuali dimensioni del metaverso. Non è così strano, e non è un problema solo di Menlo Park. Prendiamo ad esempio Decentraland e The Sandbox, che fino a qualche mese fa erano sulla bocca di tutti. I loro “metaversi” – piattaforme immersive basate su Nft e criptovalute (a differenza di Horizon Worlds di Meta o di Fornite) – ospitavano eventi del calibro della Fashion Week, erano contesi da marchi come Samsung, Nike e Coca Cola ed erano bazzicati da svariate celebrità tra cui Snoop Dogg e Grimes.

Nel frattempo, però, l’ennesima bolla speculativa legata alle criptovalute (e in particolare agli Nft) è scoppiata; mentre l’entusiasmo nei confronti del promesso metaverso si è parzialmente raffreddato, anche a causa delle poche novità davvero rilevanti seguite all’ormai celebre presentazione di Zuckerberg dell’ottobre scorso (con cui è stata annunciata la trasformazione di Facebook in Meta).

Potrebbe però sorprendere scoprire quanto si sia raffreddato l’entusiasmo: secondo i dati diffusi da DappRadar (servizio web che analizza l’utilizzo delle più popolari cripto-piattaforme), nella giornata del 10 ottobre Decentraland ha avuto 535 utenti attivi, mentre The Sandbox, nella stessa giornata, è arrivato a 619. Nel corso degli ultimi 30 giorni, questi numeri si fermano rispettivamente a 6.160 e 10.190. Numeri incredibilmente piccoli e che richiedono qualche precisazione: per DappRadar, un utente attivo è chi non solo entra in una delle due piattaforme, ma fa anche qualche acquisto con criptovalute.

Una metrica contestata dai dirigenti delle due realtà: “È come se tra i visitatori di un centro commerciale venissero conteggiati solo quelli che hanno comprato qualcosa”, ha per esempio spiegato, parlando con CoinDesk, il CEO di The Sandbox Arthur Madrid. Ma allora cosa ci dicono i numeri che misurano tutti gli utenti che sono entrati in questi due ambienti immersivi? Se si guardano i dati diffusi da DCL-Metrics (uno strumento di analisi costruito dagli stessi utenti di Decentraland), si scopre che gli utenti quotidiani nel mese di ottobre sono in realtà stati poco più di 7mila al giorno, mentre in tutto il mese di settembre si arriva a un totale di 57mila utenti unici attivi.

Numeri migliori, ma che – oltre a essere nettamente scesi rispetto a un anno fa (quando Decentraland vantava 300mila utenti mensili e 20mila quotidiani) – sono comunque molto bassi per una realtà valutata in 1,3 miliardi di dollari. Lo stesso discorso vale per The Sandbox, realtà dal valore economico simile ma di cui è più difficile conteggiare gli utenti: secondo le ultime stime rintracciabili – risalenti all’aprile scorso – la piattaforma fondata nel 2011 a San Francisco poteva contare su 300mila utenti mensili; facile immaginare che nel frattempo siano anch’essi scesi.

Confrontare questi numeri con quelli di realtà il cui successo anticipa di molto l’avvento del termine “metaverso” (a cui sono però poi state accostate) fa una certa impressione: Fortnite può oggi contare su 80 milioni di utenti attivi mensilmente, mentre Roblox arriva addirittura a 200 milioni. Per misurare davvero la diffusione di Decentraland e The Sandbox può essere ancora più utile confrontare i loro numeri con quelli della piattaforma che prima di ogni altra ha anticipato l’attuale visione di metaverso: Second Life.

Ancora oggi – nonostante siano passati più di 15 anni dall’apice del successo e sia ormai scomparsa dal radar mediatico – Second Life può contare su circa 200mila utenti attivi ogni giorno e 500mila attivi mensilmente. La piattaforma fondata nel 2003 da Linden Lab (e che all’apice della sua gloria venne utilizzata in Italia anche da politici come Antonio Di Pietro e da artisti come Irene Grandi) può quindi ancora oggi contare su un’utenza nettamente superiore a quella di Decentraland e The Sandbox messe assieme.

In attesa di capire che forma prenderà e che diffusione avrà il metaverso di Meta – vale a dire Horizon Worlds – osservare questi numeri ci permette di vedere con chiarezza quale sia la realtà che si nasconde dietro alcune imponenti campagne di marketing.