In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
Criptovalute

Gli italiani coinvolti nel crac Ftx: giovani, con qualche migliaio di euro investiti (e per la prima volta)

Gli italiani coinvolti nel crac Ftx: giovani, con qualche migliaio di euro investiti (e per la prima volta)
(reuters)
Un canale Telegram si propone di organizzare un'azione collettiva per cercare di recuperare qualcosa dal collasso della piattaforma di compravendita di criptovalute. Missione difficile, ma non impossibile spiega chi organizza gli investitori
2 minuti di lettura

Un canale Telegram con tremila iscritti. Molti giovani. Quasi tutti hanno cominciato a investire con l’ascesa del mondo cripto. E tutti avevano un portafoglio su Ftx, la piattaforma di criptovalute che a inizio novembre è crollata causando un crac da 32 miliardi. Dall’8 novembre, quando l’azienda ha bloccato i prelievi dai portafogli (e interrotto le comunicazioni sul proprio canale ufficiale), gli italiani colpiti dal crac di Ftx si sono organizzati su un canale Telegram.

“Siamo passati in poco tempo da 18 a 3.000 persone. Difficile pensare che in Italia ce ne siano molti di più. Ho letto che potrebbero essere 100 mila, ma mi pare un numero un po’ esagerato”. A parlare è Mario Garofano, imprenditore e investitore in cripto tramite Ftx.
 

3.000 persone iscritte, 5.000 euro l'investimento medio

È il coordinatore del gruppo Telegram di Ftx Italia (Unoficial), e di un comitato a tutela degli investitori di Ftx creato in questi giorni. “Al momento non è possibile avere numeri precisi, ma gli investitori in Ftx sono persone con competenze digitali perlomeno buone. Difficile che non si siano attivati online in qualche modo”. E Telegram, come è avvenuto già in passato con i crac di New Financial Technology  e Juicy Fields, diventa spesso la piattaforma dove ci si organizza per azioni collettive.

Da quanto si legge sul canale, e conferma Garofano, in media gli investitori avevano circa 5 mila euro investiti in criptovalute: “Molti di loro non avevano altri investimenti. Sono giovani. Avevano dei risparmi e i loro risparmi li hanno messi tutti in queste piattaforme per comprare ciptovalute. Sono le cripto il loro primo, e forse unico investimento”. Da un rapido calcolo, i soldi investiti in Italia in cripto tramite Ftx potrebbero essere 15, 20 milioni. Poco rispetto ai miliardi capitalizzati a livello mondiale dall’azienda.

 

Ftx, un comitato in Italia per cercare di recuperare parte dei soldi

Ma Ftx in Italia era assai meno popolare rispetto a Binance e Coinbase. Il comitato quindi nasce per cercare di recuperare almeno una parte dei fondi. Una missione difficile, ammette Garofano. Che però per avere una sua efficacia deve muoversi su piani diversi. Negli Stati Uniti, in Europa, e cercare degli appigli alla nebulosa legislazione sulle cripto (spesso inesistente) per cercare di ottenere qualcosa: “Non sarà facile, ma l’unico modo per provarci è un’azione coordinata”, aggiunge l’imprenditore.
 

“Dai casi che ho notato, gli investimenti in criptovalute sono tutti i soldi messi da parte negli anni. Spesso giovani attratti dalla narrativa in circolazione sul mondo delle cripto. Ma non sono investitori ingenui. Anzi, buona parte di loro investivano in quelle che sono considerate le cripto più sicure: Bitcoin e Ethereum. Purtroppo qui non si è trattato di imprudenza. Il crollo è avvenuto dall’altra parte. Dalla controparte”.

Investitori esperti, ma la causa del crac è Ftx, la controparte

Dalla piattaforma. Quella fondata da Sam Bankman-Fried. Implosa a inizio mese per un ammanco da 8 miliardi nelle case, esacerbato dalle turbolenze sul mercato delle criptovalute. In una lettera ai suoi dipendenti ha detto di essere “profondamente dispiaciuto”, e di non aver “calcolato i rischi”.

Martedì a New York si è tenuta la prima seduta in tribunale conseguente alla dichiarazione di fallimento. Durante l’audizione di alcuni avvocati, sarebbe emerso come Bankman-Fried gestisse la sua azienda come un feudo personale, usandone i fondi per acquisti privati, come una lussuosa casa-vacanze alle Bahamas. Accuse. Che al momento sembrano non scalfire Bankman-Fried. Il 30 novembre si rivedrà in pubblico a una conferenza sull'innovaizone del New York Times. Si scusa, ma non si pente.

Intanto il mondo delle criptovalute tenta di correre ai ripari. Changpeng Zao, numero uno di Binance, ha annunciato un fondo da un miliardo per finanziare l'acquisto di asset basati su criptovalute in difficoltà: "Se non è abbastanza, possiamo fare di più". Una dimostrazione di forza, in un mercato che in questo momento sembra averne bisogno.  

@arcamasilum