In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
Intelligenza artificiale

Chi ha creato la foto del Papa col piumino?

Chi ha creato la foto del Papa col piumino?
Dopo lo stupore per la falsa immagine di Bergoglio, è importante chiedersi chi sia l'autore. Perché la sua storia - come quella di un ragazzo italiano che ha provato a imitarlo - ci aiuta a capire molte cose sulla nuova intelligenza artificiale generativa
2 minuti di lettura

Pablo Xavier ha 31 anni ed è l’autore della (falsa) foto di Bergoglio che indossa un vistoso piumino bianco.

Il ragazzo è cresciuto in una famiglia cattolica. E quando si è reso conto che la sua immagine è stata scambiata per vera, sui social, si è sentito in colpa. “Perché in molti - ha raccontato - la stavano usando per attaccare le presunte spese folli del pontefice”.

Il Papa con il piumino è solo una parte della storia. Mai come in questo caso, infatti, è importante conoscere chi c’è dietro questo contenuto virale.

Pablo Xavier non è un designer né un copywriter. È un operaio edile che vive e lavora a Chicago, negli Stati Uniti. Ha usato per la prima volta Midjourney - la popolare IA generativa che produce immagini a partire da un testo - lo scorso novembre, quando è morto suo fratello.

"Ho iniziato così, per mitigare il dolore" ha detto Pablo Xavier a BuzzFeed News, evitando di specificare il suo cognome dopo che le immagini fake di Bergoglio sono diventate popolari. "Creavo nuove foto di mio fratello, visto che non c'era più - ha aggiunto il ragazzo - e mi sono innamorato di questa intelligenza artificiale".

“Solitamente cerco di creare cose divertenti - ha raccontato Pablo Xavier - mi dedico all’arte psichedelica”.

E proprio così è nata l’immagine del Papa, con un aiutino: “Dopo aver assunto funghi allucinogeni mi è venuta un’idea: fare il Papa. E da quel momento è stato un fiume in piena: il Papa con un piumino Balenciaga, con un Moncler, che passeggia per le strade di Roma e Parigi. Cose di questo tipo”.

Poi Pablo Xavier ha pubblicato il Papa col piumino su Reddit. Prima è stato travolto dai like e dopo è stato sospeso dai moderatori della community.


La storia di Pablo Xavier conferma almeno due cose:

1) Non importa quanto sia potente l’IA generativa. L’idea, la creatività umana, è (ancora) fondamentale. Il Papa su un triciclo, o a cavallo, oppure con la tuta da astronauta, probabilmente non sarebbe diventato virale allo stesso modo.

2) L’IA generativa, con i suoi comandi testuali che non richiedono le competenze di un programmatore, sta rendendo la fotografia, e più in generale l’arte, più accessibili anche a chi non ha un vero talento, nel senso tradizionale del termine. Così come i software musicali, i campionatori e gli strumenti digitali hanno permesso a (quasi) chiunque di creare potenziali hit.

Com’era lecito attendersi, in molti hanno provato a sfruttare la scia lasciata da Pablo Xavier con la sua foto virale.

Tra questi c’è un giovane professionista italiano, Carlo Munaretto, che ha totalizzato quasi un milione di visualizzazioni su TikTok con un video che mette insieme falsi scatti di Bergoglio in discoteca. Anche questi creati con Midjourney. Anche questi realistici.

Carlo ha una laurea in Dams e si è diplomato alla scuola Holden in digital storytelling. È l’esempio perfetto di chi vive di creatività e usa la nuova IA generativa come uno strumento per realizzare le proprie idee. “Ho uno studio di comunicazione - ci ha detto - e mi capita di usare Midjourney come fonte di ispirazione oppure per creare contenuti in alternativa quelli stock”.

Munaretto si definisce un prompt designer. Gli artisti/ingegneri del prompt sono nuove figure professionali: attraverso le istruzioni testuali - chiamate appunto 'prompt' - sono in grado di realizzare ciò che hanno in mente, ma anche quello che vogliono potenziali clienti.

“L’idea di far ballare il Papa nasce da uno dei principi alla base dell’ironia, cioè il contrasto. Volevo metterlo in una situazione anomala - ha spiegato Munaretto -. Del pontefice ho creato anche altre immagini per cui mi sono fatto delle domande, se pubblicarle o meno, e non ho ancora trovato le risposte. Nel ballo invece non c’era niente di male in fondo, ho pensato che non avrebbe creato un grande scandalo. Sarebbe stato ironico senza essere volgare”.

Munaretto ha creato le foto del Papa in poco tempo, ma per produrre le immagini con Midjourney serve comunque un certo impegno. “È facile - dice - ma forse per me che da tre mesi passo 10 ore a settimana su questa piattaforma. Invece tanta gente mi dice: ‘Ma come fai? Io non riesco’. Può essere facile ma non così immediato, in effetti”.