Magazzino 18, la tre giorni udinese di Cristicchi

Oggi e domani in scena al Nuovo. Mercoledì l’artista incontra gli studenti al Percoto

UDINE. Magazzino 18. E siamo alla tre giorni udinese di Simone Cristicchi, autore e protagonista dello spettacolo – un autentico successo di stagione, ma accompagnato da polemiche sin dal debutto allo Stabile regionale – diretto da Antonio Calenda.

Magazzino 18 andrà in scena al Giovanni da Udine: stasera alle 21 per una rappresentazione sold out da mesi, domani alle stessa ora in replica a grande richiesta e, sempre domani, in matinée alle 10.30, per i giovani delle scuole. Ricordiamo che per domani sera restano pochi biglietti disponibnili: nei punti autorizzati Azalea Promotion e alla cassa del Teatro Nuovo.

Cristicchi sarà Udine anche mercoledì, quando al Liceo Musicale Percoto, dalle 11 alle 12, incontrerà oltre 200 studenti che potranno dialogare con lui sui temi di un «musical civile» – così è stato definito lo spettacolo – che riporta la memoria a una stagione storica controversa e dolorosissima, quella del tragico confine orientale e dell’esodo degli italiani dall’Istria, da Fiume e dalla Dalmazia.

Al Porto Vecchio di Trieste c’è un “luogo della memoria” particolarmente toccante, che racconta una vicenda complessa e mai abbastanza conosciuta del Novecento. Ed è ancor più straziante perché affida questa “memoria” non a un monumento, ma a tante piccole, umili testimonianze che appartengono alla quotidianità.

Una sedia, accatastata assieme a molte altre, porta un nome, una sigla, un numero e la scritta Servizio Esodo. Cristicchi, colpito da questa pagina storica scarsamente frequentata, ha deciso di ripercorrerla in un testo che prende il titolo proprio da quel luogo nel Porto Vecchio, il magazzino 18, dove gli esuli lasciavano le loro proprietà, in attesa di poterne in futuro rientrare in possesso. Coadiuvato nella scrittura da Jan Bernas, Cristicchi parte proprio da quelle private masserizie, ancora là, per riportare alla luce ogni vita che vi si nasconde.

Lo spettacolo sarà punteggiato da canzoni e musiche inediti di Cristicchi, eseguite dal vivo dall’orchestra I Sinfonici del Friuli Venezia Giulia, diretta dal maestro Valter Sivilotti e vedrà la partecipazione del coro di bambini StarTs Lab.

Video del giorno

Milano, vigile in borghese spara un colpo in aria: disarmato da un gruppo di ragazzi

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi