Documentario e dibattito nel ricordo di Tavan

UDINE. Nell’ambito delle attività previste all’interno del progetto “Biblioteca di Istituto”", si apre al liceo scientifico Giovanni Marinelli di Udine la serie di “Incontri con l’autore”. Il primo...

UDINE. Nell’ambito delle attività previste all’interno del progetto “Biblioteca di Istituto”", si apre al liceo scientifico Giovanni Marinelli di Udine la serie di “Incontri con l’autore”. Il primo appuntamento «vuole ricordare la figura di Federico Tavan, interessante e discusso poeta friulano di Andreis, di cui ricorre in questo mese il primo anniversario della morte». Saranno presenti il giornalista Paolo Medeossi, curatore, insieme ad Aldo Colonnello, della raccolta di scritti di Federico Tavan intitolata “Augh”, e il regista Benedetto Parisi, autore del video “Grazie, Federico”, che verrà proposto in questa occasione al pubblico. L’incontro, aperto alla cittadinanza, è organizzato dalla biblioteca di istituto, con la collaborazione della biblioteca civica, e sarà presentato da Costanza Travaglini.

Federico Tavan (Andreis, 5 novembre 1949 – Andreis, 7 novembre 2013) è stato il cantore apprezzato da illustri letterati (Claudio Magris, Franco Loi, Giovanni Tesio, Carlo Ginzburg) della poesia in friulano.

Federico Tavan ha conosciuto il manicomio quando aveva solo dodici anni e aveva perso la madre. È vissuto ad Andreis, piccolo paese di montagna nella Valcellina.

Arrosto di maiale con funghi e castagne

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi