In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

I tesori di Pirandello custoditi nel caveau d’una banca della Bassa

A Latisana, nell’ottantesimo dell’assegnazione del Nobel si è fatto il punto sul Fondo Torre Gherson il suo agente

2 minuti di lettura

LATISANA. A ottant’anni dall’assegnazione del premio Nobel a Luigi Pirandello il baule del suo agente leterario restituisce ancora fotografie, lettere, telegrammi, cartoline, qualche manoscritto e perfino una poesia erotica, il tutto un tempo custodito nella vecchia casa di Angelina Paron, vedova di Guido Torre Gherson. A ritrovare quello che si rivela un vero e proprio tesoro culturale è nel 2000 Giuseppe Paron, nipote di Angelina, che alla morte della zia viene in possesso di una serie di testi redatti di pugno da Luigi Pirandello, premio Nobel per la letteratura nel 1934, alcune novelle mai pubblicate e in particolare l'unico testo che il drammaturgo siciliano scrisse nel 1930 per un musical destinato a Broadway: “Just like that”, “Proprio cosí”, ma anche “C'est ainsi”. Perché il musical in tre atti, la cui bozza originale e inedita, completa degli spartiti musicali, è stata ritrovata a Rivignano, proprietà del Fondo Torre-Gherson di Latisana, è stato scritto in tre versioni, francese, inglese e inglese americano.

Ma nel famoso baule c’erano anche altre opere mai pubblicate di Luigi Pirandello: “Le folgori”, una tragedia in tre atti del 1902, “Le nozze di Rossana”, dramma in tre atti del 1936, la novella “Che si fa per i figli” e una tragedia breve, in quanto incompleta, dal titolo “L'anticamera della morte”. E un altro musical, “Rudy”, databile fra il '29 e il '31, che gli esperti dicono essere dedicato al mito di Rodolfo Valentino.

Tutto questo immenso patrimonio dal 2010, quando venne presentato al grande pubblico con una serie di eventi a cavallo fra Rivignano e Latisana, è custodito nel caveau di una banca della cittadina della Bassa e gestito dal Comitato Inediti di Pirandello, in attesa di un debutto, a teatro per quanto riguarda i due musical e nell’editoria per quanto riguarda le novelle. Almeno per tre delle cinque ritrovate a Rivignano, che una serie di controprove successive al ritrovamento attribuiscono senza dubbio al Maestro.

Un genio della letterature e del teatro, com’è stato ampiamente descritto ieri, durante il convegno a lui dedicato, in occasione dell'ottantesimo anniversario dalla consegna del premio Nobel, organizzato a Latisana dal Comitato degli Inediti e dal suo instancabile presidente, Enrico Cottignoli.

Un pubblico di appassionati, di studenti universitari e di maturandi, ha avuto l’occasione di conoscere il Pirandello autore, ma anche diversi aspetti della sua vita che ne hanno inevitabilmente influenzato le opere, come il periodo parigino o i travagliati amori. A parlarne, con particolare enfasi, traendo spunto dall'epistolario dello scrittore siciliano, la docente dell'università di Bologna, Claudia Sebastiana Nobili, intervenuta dopo la presentazione dell'evento e del progetto pirandelliano da parte di Vincenzo Orioles, docente di linguistica all'università di Udine e coordinatore del comitato scientifico che si è occupato del “tesoro” scoperto nel baule di Rivignano. Un'intera giornata dedicata a Pirandello, che ha visto fra i relatori, Lia Fava Guzzetta, dell'università Lumsa di Roma, e John Douthwaite, dell'università di Genova.

Paola Mauro

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori