Caracci e il romanzo sulla fine di Ragusa

«Il libro di Cristiano Caracci dona emozioni, immerse nella luce soffusa e un po’ malinconica d’un passato che si chiude, suggerendo un modo per prendere il largo seguendo le rotte dell’Adriatico,...

«Il libro di Cristiano Caracci dona emozioni, immerse nella luce soffusa e un po’ malinconica d’un passato che si chiude, suggerendo un modo per prendere il largo seguendo le rotte dell’Adriatico, tra immaginazione e realtà». Cosí Paolo Medeossi descrive “Il tramonto di Ragusa”, che sarà presentato dall’autore e dal professor Mario Turello domani, alle 11.30, alla libreria Tarantola di Udine. Caracci «propone il ritratto di una società incapace di comprendere i tempi moderni, che tentava di affrontare con strumenti antichi. Aveva perso quel vigore morale e quelle debolezze che erano stati la sua forza. Un affresco che somiglia al mondo di oggi, qui e ovunque».

Video del giorno

L'indovinello con cui Elon Musk sceglie i suoi dipendenti

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi