Arriva l’intimo unplugged di Bobby Solo

UDINE. Un intimo e unplugged tributo alla musica, all’arte e ai film di Presley, a cura di Bobby Solo con Sylvia Pagni Swing Combo. «Quand’ero ragazzo passavo giornate intere a rivedere i musicarelli...

UDINE. Un intimo e unplugged tributo alla musica, all’arte e ai film di Presley, a cura di Bobby Solo con Sylvia Pagni Swing Combo. «Quand’ero ragazzo passavo giornate intere a rivedere i musicarelli di Elvis – racconta Bobby, da molti considerato “l’Elvis Presley italiano”, soprannome che l’ha sempre inorgoglito più che disturbarlo – perché volevo imparare a memoria ogni passaggio delle sue canzoni, ogni suo gesto e ogni sfumatura di quelle pellicole, forse non rilevanti dal punto di vista cinematografico ma fondamentali per l’aspetto musicale».

Inevitabile perciò arrivare, prima o poi, a un omaggio discografico. «Da tempo avevo in mente un album con quelle musiche e quando ne ho parlato con Alberto Zeppieri, che mi stava producendo Nuove canzoni italiane (album di inediti in uscita l’8 settembre – ndr), lui mi ha fatto conoscere Sylvia Pagni – che si è subito messa a disposizione per curare con me gli arrangiamenti e la realizzazione – e il Master Studio di Udine, dove abbiamo inciso tutto il disco».

Esattamente a 40 anni dalla scomparsa di Presley, esce ora in tutto il mondo Elvis Lives, stampato a Londra dall’editore Plaza Mayor Company e distribuito in tutto il mondo, anche su vinile. «Udine mi sta portando fortuna – confessa Bobby Solo – e perciò presenteremo a Udine entrambi i progetti. Domenica primo ottobre è previsto un doppio appuntamento per me: un concerto al Palamostre nel pomeriggio e poi una cena per l’Unicef all’Hotel Astoria, che ho eletto come mio quartier generale».

«Sono fiera di questo disco – commenta Sylvia Pagni – che ha in sè tutte le caratteristiche per diventare anche un format dal vivo. Lo testeremo a Trieste, al Castello di San Giusto, proprio il giorno dell’anniversario: il 16 agosto. Presenterà Andro Merkù e per l’occasione dirigerò una formazione impreziosita dalla partecipazione della Abbey Town Jazz Orchestra e dagli interventi di Elisa Riccitelli, Loris Cattunar e tanti altri. L’intera serata verrà ripresa dalle tv Mediaset». Ecco la track-list: Bossa nova baby, I’m gonna sit right down and cry (over you), Lover doll, Fools rush in, Hot dog, Fever, Beyond the bend, (such an) easy question, Fools fall in love, One-sided love affair, Don’t ask me why, Relax. (al.zepp.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi