Buona Pasqua, l’augurio in friulano si lega con le grandi lingue d’Europa

A Casarsa, a Valvasone, a Cordenons, a Spilimbergo, a Maniago e nella pianura a destra del grande fiume si dice “Buna Pasca”; e nella Bassa a sinistra, sotto la linea di risorgenza, risuona l’augurio di “Bune Pasche”; a Pordenone e negli altri centri venetofoni (Udine, Latisana, Marano, Grado…) ci si augura “Bona Pascua”

Pasta con canocchie, mandorle e limone

Casa di Vita