Riccardo Cuor di Leone naufrago a Martignano, l’Isola delle Conchiglie che si affaccia su Lignano

Una volta approdato sul litorale, certamente il re ha percorso il Friuli; Tirelli ne ipotizza la fuga lungo la direttrice Palazzolo-Varmo attraverso le paludi e le foreste dell’entroterra selvaggio mentre, per Gino Vatri, Riccardo approda a Sterpo del Moro, passa da Precenicco travestito da templare o da cavaliere teutonico, dopo avere comperato cavalli a Latisana

Biscotti speziati alle albicocche secche e mandorle

Casa di Vita