Riflettori su Watanabe, poeta del quotidiano e comico dell’assurdo

Quattro pellicole del regista, si parte con I’m Really Good.  Un umorismo straniante come nel Jim Jarmush degli esordi

Misticanza con pesche, more, mandorle, feta greca e grano saraceno

Casa di Vita