Al Volo del jazz di Sacile il pianoforte moderno del finlandese Rantala

Si chiude con un esclusiva nazionale la sedicesima edizione del Volo del Jazz, festival organizzato dal Circolo Controtempo di Cormòns: sabato 12 giugno Teatro Zancanaro di Sacile, alle 18.30, c’è il concerto “Piano solo” dell’acclamato pianista finlandese Iiro Rantala. Vero maestro del pianoforte moderno, “un fenomeno naturale sui tasti” (così lo ha definito “Jazz thing”), Rantala è nato a Helsinki nel 1970, dove ha studiato presso il dipartimento di musica jazz della Sibelius Academy per poi proseguire gli studi di pianoforte classico alla Manhattan School of Music di New York.

Per vent’anni Rantala, musicista capace di sconvolgere ogni schema, ha conquistato i palcoscenici del jazz d’Europa e non solo, con il suo anarchico “Trio Töykeät” , la band jazz più famosa della Finlandia fondata nel 1988, spaziando dal jazz alla classica, al pop e alla tradizione musicale e folk scandinavo, con molto sentimento e malinconia ma anche con arguzia e fascino.


A Sacile Rantala suonerà i suoi più famosi successi tratti dagli album Lost Heroes, My Working Class Hero e My Finnish Calendar. Non mancheranno tracce dell’album del 2018, My Finnish Calendar. —

Video del giorno

Roma, stazione Termini: poliziotto spara alle gambe di un sospetto durante un fermo

Gelato vegan al latte di cocco e ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi