Contenuto riservato agli abbonati

La Filologica modello di ripartenza e riscatto dell’identità friulana prima e dopo il Covid

VENZONE. Può un’associazione culturale diventare il modello per la ripartenza di un’intera terra? Nel Friuli di oggi, in cerca di una bussola per ritrovare un’identità in via di smarrimento già da prima della pandemia, il “caso Filologica” si propone come un esempio di come alle difficoltà si può rispondere «solo con la programmazione e un’autentica voglia di mettersi in rete con tutti coloro che lavorano nell’interesse della comunità».

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Quanti milioni ha perso Lush, l'azienda felice senza social

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi