Contenuto riservato agli abbonati

Quando il sergente Rigoni Stern scese a piedi dalla Carnia in una sera dell’aprile 1945

La Società Alpina ha ricordato i cento anni della nascita dello scrittore con uno speciale. Forte il legame che lo legò al Friuli, dalla seconda guerra mondiale al Premio Nonino Risit d’Aur

Il testo è tratto dallo speciale su Mario Rigoni Stern con testi di Paolo Cognetti e Alex Cittadella pubblicato su “In Alto 100”, l’annuario della Società Alpina, in occasione del centenario della nascita dello scrittore: «“Di là c’è la Carnia”. Mario Rigoni Stern e il Friuli».

***

Tetti desolatamente crollati, case come brandelli in un Friuli che si stava svuotando dall’invasore.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Tutto calcolato, tra il superyacht e il ponte ci sono solo 12 centimetri

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi