In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
il bilancio

Valore a cultura e storia il Teatri stabil furlan chiude un anno di soddisfazioni

alessio screm
2 minuti di lettura



In meno di un anno, da marzo a dicembre, in un periodo difficile per tutto il comparto cultura, l’ente di produzione Teatri stabil furlan (Tsf) ne ha fatta di strada. Ben ventidue messe in scena tra produzioni originali, proposte, collaborazioni, la messa in atto della prima stagione teatrale e la proposizione dal vero e in digitale di importanti capitoli della storia e diverse opere della letteratura friulana e non soltanto. Da attrarre un pubblico sempre più sensibile e numeroso. Una nuova realtà il Tsf nel campo professionale delle arti performative in lenghe, che mancava e che ora si propone con successo in grandi teatri e centri periferici, da circuitare con varie formule in tutto il Friuli. L’ente presieduto da Lorenzo Zanon e diretto da Massimo Somaglino, conclude pertanto con soddisfazione questo primo anno concreto di attività e si prepara a tante novità nel 2022.

«C’è una percezione positiva su come stiamo promuovendo la lingua e la cultura friulana attraverso il teatro» afferma Zanon. «Il pubblico ci segue, è sempre più numeroso e sempre più vincenti si dimostrano le collaborazioni con diverse realtà culturali. Abbiamo realizzato progetti che hanno dato concreto valore a importanti personalità del mondo friulano e alla nostra storia. Siamo grati delle forti sinergie con i nostri associati: il Comune di Udine, la Fondazione “Teatro Nuovo Giovanni da Udine”, l’Arlef, la Società Filologica Friulana, l’Istitut ladin-furlan “Pre Checo Placerean”, il Css, la “Nico Pepe”, sostenuto oltre che dal Comune di Udine e dall’Agenzia regionale per la lingua friulana, anche dalla Regione Fvg che guarda con interesse al nostro operato».

Tra le tante proposte si ricorda l’omaggio a Dante in tre eventi, la serie di sette puntate “Dante par furlan” trasmessa in rete e su Telefriuli, “La vite gnove” nel cortile di Palazzo Mantica, “Infier” a debutto di stagione nel teatrone udinese. E poi “La Cjase, lagrimis di aiar e soreli” omaggio a Siro Angeli a 30 anni dalla morte, in teatro e in versione itinerante a Cesclans. Il primo studio “Carlo e Nadia” su Carlo Michelstaedter con quattro rappresentazioni: a Cividale per Mittelfest, a Cormons, a San Vito al Tagliamento e a Udine. Una nuova esperienza, in collaborazione con l’associazione Luigi Candoni, oltre al Premio Candoni, è stato il cortometraggio “Edipo a Hiroshima” proiettato al Visionario di Udine. Un successo anche la collaborazione con “Trame ricucite” al Giovanni Da Udine, e ancora la proposta “Guarnerius” del Teatro Incerto come secondo appuntamento di stagione.

Sono tante anche le proposte per l’anno a venire, come ci anticipa il direttore artistico Massimo Somaglino: «Molti progetti, una rete di collaborazioni regionali e nazionali, e sempre al centro delle attività gli artisti in prima persona, i loro progetti, i loro percorsi». L’invito è di seguire il Tsf, attraverso il sito teatristabilfurlan.it, i canali social e ovviamente a teatro. —



I commenti dei lettori