Contenuto riservato agli abbonati

L’originalità di Danio Manfredini al Verdi di Pordenone: «Metto in scena squarci tra l’arte e la follia»

Danio Manfredini di scena venerdì 14 gennaio al Teatro Verdi di Pordenone

Il poeta performer si esibirà venerdì 14 gennaio portando in scena il suo “Al presente”

PORDENONE. È una di quelle occasioni preziose, rarissime soprattutto dalle nostre parti (ultima e credo unica nel 2007 al Mittelfest targato Ovadia ), di vedere uno degli outsider più intriganti, originali, incisivi e programmaticamente disallineati del nostro teatro: ossia Danio Manfredini che venerdì 14 gennaio porterà al Teatro Verdi di Pordenone il suo “Al presente”.

Uno spettacolo che nel 1999 gli valse il secondo dei quattro Premi Ubu vinti e nel quale questo straordinario poeta performer mette in scena il turbinio della mente e la sua inafferrabilità.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Milano, vigile in borghese spara un colpo in aria: disarmato da un gruppo di ragazzi

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi