Contenuto riservato agli abbonati

Mezzo secolo fa moriva Fausto Schiavi: trasformò in partito il Movimento Friuli

UDINE. Per ricordare Fausto Schiavi nel cinquantesimo della morte l’Istitût Ladin-Furlan pre Checo Placerean ha pubblicato un libro intitolato “Storia e memoria di un leader naturale”, che sarà ufficialmente presentato quando la pandemia da Covid lo consentirà.

Il volume, che reca il numero 30 della “Golaine di Studis sul Autonomìsim”, dimostra che quell’ingegnere di Pontebba, laureato al Politecnico di Milano, seppe trasformare il Movimento Friuli, elitario movimento d’opinione, in un combattivo partito autonomista per dare una chiara finalizzazione alle lotte per un Friuli più moderno e davvero autonomo.

Video del giorno

Omicidio a Foggia, quattro colpi di fucile e la vittima non ha scampo: in 10 secondi il killer uccide e scappa

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi