Massimo Blasoni lascia il carcere e torna a casa: è agli arresti domiciliari

Il patron di Sereni Orizzonti è uscito dalla casa circondariale di via Spalato martedì 10 dicembre poco dopo le 14. Accolta l'istanza degli avvocati Ponti e Discepolo

UDINE. Torna a casa l’imprenditore Massimo Blasoni. Arrestato nell’ambito dell’inchiesta sulla presunta truffa delle case di riposo, il patron di Sereni Orizzonti ha ottenuto gli arresti domiciliari, richiesti al giudice dai difensori, gli avvocati Luca Ponti e Fausto Discepolo.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SULLA TRUFFA DEGLI OSPIZI

Blasoni ha lasciato il carcere di via Spalato poco dopo le 14 di martedì 10 dicembre. Era stato arrestato il 24 ottobre dalla Guardia per l'ipotesi di truffa aggravata ed è tornato a casa dopo un mese e mezzo trascorso in cella.



“Siamo estremamente soddisfatti per l’accoglienza della nostra richiesta”, ha commentato l’avvocato Ponti.

Polpette di cavolfiore con curcuma, uvetta e anacardi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi