I sindaci: no al fondo pro poveriDiscrimina gli immigrati in Fvg

Udine protagonista della bocciatura tra i sindaci del fondo regionale antipovertà, anche se il parere non impedirà alla giunta di procedere, dopo aggiustamenti. È accaduto durante l’assemblea socio-sanitaria dei primi cittadini a Codroipo e nel successivo consiglio delle autonomie locali a Udine. Al centro delle due discussioni l’articolo che esclude chi non ha almeno 3 anni di residenza che secondo molti, capofila il sindaco di Udine, Furio Honsell (foto), discrimina i cittadini extracomunitari.

Pane integrale alle erbe aromatiche e semi oleosi

Casa di Vita