De Longhi in crisi:400 in cassa integrazione

La crisi colpisce anche Moimacco e la D.L. Radiators, azienda del gruppo De Longhi, con circa 400 dipendenti. Che dal 5 febbraio saranno in cassa integrazione per due giorni a settimana e per sei settimane. L’accordo è stato siglato ieri sera nella sede udinese di Confindustria tra i responsabili dell’azienda e i sindacati. Mercoledì 4 febbraio saranno gli esponenti delle organizzazioni sindacali a spiegare ai lavoratori in assemblea la situazione e le modalità dell’intervento.

Patate ripiene di pomodori secchi e ricotta

Casa di Vita