Viaggio da incubo sul treno da Mestre: Trenitalia paga i danni a un friulano

Un friulano è stato risarcito da Trenitalia per i danni morali subiti a causa di un viaggio da incubo sulla tratta Mestre-Udine. Il tribunale, grazie al supporto del Codacons, ha dato ragione a Levis Stefani, di Enemonzo, che ha ottenuto un totale di 663 euro. Cifra simbolica, ma molto importante perché fa da traccia a pendolari e viaggiatori “maltrattati”.

Gamberi in stecco con pistacchi e salsa di avocado

Casa di Vita