Tre giovani muoiono nella notte in due diversi incidenti in Carnia

A sinistra, l'incidente nel centro di Arta Terme; a destra, quello in autostrada

di Alessandra Ceschia
Una duplice tragedia sulle strade è costata la vita a tre giovani carnici. Le vittime sono Samanta Moradei, 19enne di Cadunea; Igor Candoni, 23enne di Cabia, e Paolo Piazza, 28enne di Tolmezzo. I primi due sono morti carbonizzati nell’auto schiantatasi contro un albero e incendiatasi a Piano d’Arta. Piazza, invece, è rimasto ucciso sull’A23.

Gamberi in stecco con pistacchi e salsa di avocado

Casa di Vita